Antonello Venditti – Alghero – 17 settembre 2021

Antonello Venditti – Alghero – 17 settembre 2021
Condividi su

Antonello Venditti sbarca in Sardegna con il suo Unplugged Tour, per le date del 17 e 18 settembre, all’arena Rugby di Alghero.

73 anni, un’ energia dirompente che traspare in ogni modo, ed una voce che arriva diretta al suo pubblico, sorprendentemente eterogeneo, contro ogni aspettativa. Venditti, ci appare più che come un cantante. Come un amico di vecchia data ci racconta i suoi aneddoti, trasportandoci e guidandoci nella comprensione dei suoi testi, nei quali ritroviamo pezzi di vita reali. Racconti poco romanzati ed estremamente fedeli alla realtà, come lui stesso racconta.

Ciò che separa il cantautore dal suo pubblico è semplicemente un palcoscenico. Nessuna maschera, nessuno studio eseguito a tavolino per la creazione di un personaggio, che necessariamente deve uscire dagli schemi per vendere, e lo si deduce perfino dalla presenza scenica, estremamente marcata nella sua totale  semplicità.

Venditti si mostra per ciò che è, ci spiega le sue idee, le sue visioni del mondo e della vita. Consapevole del fatto che non tutti possano comprenderle e appoggiarle tiene a precisare che questo non è un affare che gli riguarda.

Antonello si presenta sul palco, sulle note di “Sotto il segno dei pesci“, un brano dedicato alla vita, non ad una donna, contrariamente a quanto si tende a pensare. Come egli stesso racconta, è questo il punto di ripartenza, lo stesso punto in cui aveva dovuto fermarsi due anni fa a causa della pandemia. 

Il concerto prosegue sull’onda dei più grandi successi del cantautore romano, trasformandosi in una vera e propria narrazione di vita, dove vengono esaminati in chiave musicale momenti di immensa gioia, alternati a momenti di tristezza e ricordi dal reteogusto malinconico.

Lo spettacolo prosegue con un ritmo talmente incalzante da ricordarci quanto realmente sia altalenante e imprevedibile la vita.

Il concerto si conclude infine, con un omaggio a Raffaella Carrà,  ed è sulle note  di “Fiesta“, che il cantautore lascia il palco. 

a cura e foto di
Marta Canu

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Cristina D’Avena – Arena sul Lago (Modena) – 15 settembre 2021
LEGGI ANCHE – Marte, “Ciclope” è il nuovo singolo
Condividi su
Mirko Fava

Mirko Fava

Mirko Fava nasce a Parma il 23/04/1991. Ha un diploma da geometra che ha usato per poco tempo, prima di diventare impiegato. Ha cominciato ad appassionarsi di musica negli anni delle superiori ed è andato alsuo primo concerto nel 2007, portandosi dietro una delle prime digitali compatte di suo padre, ottenendo scarsissimi risultati. La passione per la fotografia è cominciata parallelamente a quella per i concerti, anche se a tutti gli effetti si è sviluppata definitivamente dopo qualche anno. La macchina fotografica lo accompagna anche in viaggio, alla costante esplorazione del mondo. Tutte passioni economiche, in pratica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *