Francesca Michielin – Arena del Lago, Modena – 16 settembre 2020

Francesca Michielin – Arena del Lago, Modena – 16 settembre 2020
Condividi su

All’Arena del Lago di Modena, Francesca Michielin torna sul palco e ritrova il suo pubblico, rigorosamente distanziato, in un’intensa ora e mezza di concerto. Dai primi pezzi che l’hanno resa celebre appena diciassettenne, nel 2011 a X Factor, fino ai nuovi brani del suo ultimo lavoro “Feat (stato di natura)”, uscito a Marzo, in pieno lockdown, Francesca ci accompagna in un percorso inatteso per la varietà degli stili musicali che attraversa.

Contaminazioni sul palco e non solo.

L’uscita di “Feat (stato di natura)” è stata una scommessa in tutti i sensi, sia per il periodo di lancio, sia per il contenuto. Si tratta infatti di una serie di collaborazioni con illustri colleghi (da Max Gazzè ad Elisa , passando per Fabri Fibra, i Maneskin , Coma Cose). Featuring ricercati che hanno portato alla sperimentazione di sonorità inedite e di contaminazioni decisamente al limite per la Michielin, per come l’abbiamo sempre conosciuta.

In realtà in questo mondo di esperimenti musicali Francesca sembra trovarsi a suo agio e lo dimostra sul palco. Le sue doti di polistrumentista le permettono di passare da uno strumento all’altro con facilità, seguendo tutto in modo vocalmente impeccabile, grazie anche all’accompagnamento dei suoi musicisti, Ernesto Lopez e Francesco Arcuri.

Una natura musicalmente ribelle

Francesca Michielin mette in scena così, senza troppe mediazioni, uno spettacolo in grado di raccontare la sua natura, musicalmente ribelle, decisa a spaziare da un genere all’altro, senza un filo conduttore vero e proprio, se non quello di arrivare al suo pubblico con tutta l’energia dei suoi venticinque anni.

Per noi che abbiamo avuto l’occasione di ascoltarla sotto il palco è stato certamente uno spettacolo imprevedibile, capace di stupire ad ogni passaggio.

articolo di
Emanuela Ranucci

foto di
Mirko Fava

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Ale Anguissola e l’uguaglianza dei disuguali
LEGGI ANCHE – I Kataklò Athletic Dance colorano Modena
Condividi su
Mirko Fava

Mirko Fava

Mirko Fava nasce a Parma il 23/04/1991. Ha un diploma da geometra che ha usato per poco tempo, prima di diventare impiegato. Ha cominciato ad appassionarsi di musica negli anni delle superiori ed è andato alsuo primo concerto nel 2007, portandosi dietro una delle prime digitali compatte di suo padre, ottenendo scarsissimi risultati. La passione per la fotografia è cominciata parallelamente a quella per i concerti, anche se a tutti gli effetti si è sviluppata definitivamente dopo qualche anno. La macchina fotografica lo accompagna anche in viaggio, alla costante esplorazione del mondo. Tutte passioni economiche, in pratica.

Un pensiero su “Francesca Michielin – Arena del Lago, Modena – 16 settembre 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *