Giancarlo Commare, il nuovo volto che si fa strada

Giancarlo Commare, il nuovo volto che si fa strada
Condividi su

Sono anni fortunati per l’attore trentenne, grazie alle diverse e recenti presenze cinematografiche e il ritorno a teatro

Biografia

Giancarlo Commare, giovane e apprezzato volto italiano, è un attore che nasce a Castelvetrano (TP) il 29 dicembre 1991, sotto il segno del Capricorno.

Provenendo dal teatro, dove inizia a lavorare come attore e primo ballerino dal 2008, riesce a fare, attraverso la televisione e al cinema, quel salto di qualità che lo porta alla notorietà. Il primo ruolo da protagonista lo ottiene con il film “Maschile singolare” (2021) per il quale viene premiato ai Fabrique Du Cinema Awards per la migliore interpretazione. Ha recentemente recitato, con un ruolo di spicco, nei film “Ancora più bello”, al cinema dal 16 settembre 2021  e “Sempre più bello”, uscito il 31 gennaio 2022, entrambi disponibili su Netflix. Sulla stessa piattaforma possiamo ritrovarlo in Skam Italia nel ruolo di Edoardo Incanti. Anni fa ha avuto modo di farsi conoscere anche grazie ad alcune serie molto conosciute, tra le quali Provaci ancora prof!, Don Matteo, Un passo dal cielo e L’onore e il rispetto ma anche Il Paradiso delle Signore, dove appare in 249 episodi in tre anni.

Recita nel film “Rinascere”, tratto dall’omonimo libro di Manuel Bortuzzo, nuotatore rimasto paralizzato dopo un colpo di pistola. Commare rivestirà i duri panni del giovane, la quale storia, dalla notte tra il 2 e il 3 febbraio 2019, è cambiata per sempre. La pellicola, diretta da Umberto Marino, uscirà prossimamente su Rai1.

Maschile singolare - Wikipedia
Giancarlo Commare e Gianmarco Saurino in “Maschile singolare” (Fonte: Wikipedia)
Il ritorno a teatro

Commare torna alla sua casa natale, il teatro, lo scorso mese, dove è protagonista in “Tutti parlano di Jamie”, musical che dall’8 marzo al 3 aprile sarà ospitato dal teatro Brancaccio di Roma.

Nato dal documentario della BBC del 2011 “Jamie: Drag Queen at 16”, il pluripremiato musical  ha debuttato nel 2017 all’Apollo Theatre di Londra. Dopo i riscontri più che positivi diventa anche un film targato Fox, uscito nel settembre 2021 e ancora disponibile in streaming su Prime Video.

“Il pensiero di dover cantare su tonalità che non sono le mie mi spaventava tantissimo”

L’attore non gode, come lui stesso afferma, di grandi doti canore, tuttavia grazie allo studio è riuscito ad apportare miglioramenti evidenti alle sue performances garantendo la buona riuscita del progetto.

In “Tutti parlano di Jamie” interpreta Jamie Campbell, un ragazzo che esiste davvero, il quale a 16 anni decide ed espone alla madre e agli amici il suo desiderio di indossare, in occasione del ballo della scuola, un abito da donna. Con questa decisione stravolgerà più la vita degli altri che la sua.
La grande lezione che Jamie ci insegna è di “non chiedere mai il permesso di essere noi stessi”.

Potremmo definirlo un viaggio volto alla ricerca della normalizzazione dei desideri di un ragazzo. Come lo stesso Commare afferma: “Jamie è semplicemente un giovane che ogni tanto vuole indossare dei tacchi anche solo per uscire di casa e andare a buttare la spazzatura. Qual è il problema?”

a cura di
Erica Amato

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Riccardo Mandolini: giovane promessa del cinema italiano
LEGGI ANCHE – Margherita Morchio: giovanissima attrice in erba
Condividi su
Erica Amato

Erica Amato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *