Psicologi – Luce Music Festival (Molfetta)– 2 settembre 2021

Psicologi – Luce Music Festival (Molfetta)– 2 settembre 2021
Condividi su

Gli Psicologi inaugurano la seconda data presso la Banchina San Domenico di Molfetta per il Luce Music Festival.

Inutile cercare un biglietto, il live è sold out da settimane ormai. Le biglietterie online pare siano state prese di mira dai fans del duo formato da Drast (pseudonimo di Marco De Cesaris) e Lil Kaneki (pseudonimo di Alessio Aresu).

Chi sono gli psicologi?

Gli Psicologi sono un gruppo di recente formazione, infatti l’esordio del duo avviene a maggio del 2019 con l’uscita per Bomba Dischi del loro primo EP intitolato 2001 e contenente sei tracce.

Da lì tutto porta al successo del gruppo tanto che si esibiscono al famoso MI AMI Festival e successivamente anche al Goa Boa Festival insieme a Salmo e Dani Faiv.

Oltre le apparizioni nei grandi festival italiani il gruppo annovera collaborazioni di tutto rispetto, un esempio è Mecna col quale hanno realizzato il singolo Neverland.

A questi innumerevoli successi si sono susseguiti due altri EP e anche una collaborazione con Ariete per il brano Tatuaggi. Di più recente uscita il singolo Incubo prodotto dal celebre Dardust.

Il live

Nell’aria non c’è solo l’aria salmastra del mare molfettese, è papabile quella frenesia, quell’attesa e quell’eccitazione che accompagnano sempre i concerti degli artisti più seguiti dal pubblico di fascia più adolescenziale.

Il vento spira fresco facendo danzare onde marine e tende sul palco, i tecnici testano audio e luci, la security osserva quello che ci circonda, il pubblico entra dopo aver presentato green pass o tampone negativo con annesso biglietto. I genitori aspettano pazienti fuori dalle grate. Alcuni entrano per accompagnare i più piccoli, ma la maggior parte resta fuori in attesa.

Ringiovanisce quest’aria elettrica, tanto che mi sembra di ritornare indietro nel tempo a quando quell’età mi apparteneva. Ma basta poco per essere assalita con la richiesta di far foto e chi sono io per rifiutare il ricordo di una bella esperienza come può essere un concerto?

Open act e inizio del concerto

Aelle, nome d’arte di Alessandro Lauretti, apre il concerto riscaldando gli animi già belli infiammati, dei presenti, presentando sul palco i suoi brani il cui genere si sposa perfettamente con quello degli Psicologi, per freschezza e gioventù, tanto che i fans del duo ne apprezza l’esecuzione sul palco applaudendo e urlando.

E poi giunge il momento in cui il pubblico si accomoda, inclusi i ritardatari, brusio di voci fino a quando le luci si spengono e sul palco compaiono prima D’amore noto anche come Winniedeputa (chitarra e tastiere) seguito da Alberto Paone (batterista).

Inutile dirvi che sin da subito la partecipazione corale del pubblico è stata fondamentale, lo stesso pubblico che ha regalato palloncini a forma di cuore, peluche e cartelloni di vario genere. Parole belle per il festival e Molfetta da parte del duo che, a quanto pare, ama particolarmente la Puglia.

a cura e foto di
Iolanda Pompilio

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – MET Gala 2021: “In America: A Lexicon of Fashion”
LEGGI ANCHE – Ruggero De i Timidi – Arena sul Lago (Modena) – 1 settembre 2021
Condividi su
Iolanda Pompilio

Iolanda Pompilio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *