The Mandalorian, piccola guida spoiler free

The Mandalorian, piccola guida spoiler free
Condividi su

Una manciata di giorni ci separa dal debutto italiano di Disney+, la nuova piattaforma di streaming che, pare, darà del filo da torcere a Netflix e Amazon Prime. Insieme a lei sbarcheranno anche nel nostro paese nuove serie televisive ma la più attesa è sicuramente The Mandalorian (il primo episodio sarà disponibile già da questa sera su Italia1).

Otto puntate che ci catapulteranno in una Galassia lontana lontana, che tutti noi abbiamo imparato a conoscere e ad amare.

Siete pronti a vivere nuove avventure insieme a Din Djarin (detto Mando) e il Bambino (conosciuto dai più come Baby Yoda)?

Tranquilli questo articolo non contiene spoiler sulla serie quindi potete continuare a leggerlo per iniziare la visione il più preparati possibile.

Immagine promozionale della serie
Chi sono i Mandaloriani?

I Mandaloriani sono una razza, anche se questo termine è improprio, di guerrieri nomadi corazzati che spesso offrivano i loro servizi come cacciatori di taglie. Mandaloriani non si nasce, si diventa seguendo il Resol’nare ( le Sei Azioni, i pilastri della società e della cultura, che compongono il credo mandaloriano).

Questi guerrieri sono facilmente riconoscibili dalle loro armature super accessoriate, caratterizzate da un elmo con il visore a T.

Ne l’Impero Colpisce Ancora abbiamo incontrato Bobba Fett, il cacciatore di taglie che dava la caccia a Han Solo. Nel corso degli episodi della serie impareremo, invece, a conoscere Mando e, grazie a lui,  scopriremo diverse cose su questo popolo: l’importanza dei combattimenti e del clan, la loro cultura e le loro tradizioni.

Quando è ambientata la serie?

The Mandalorian si svolge cinque anni dopo la fine de Il Ritorno dello Jedi e venticinque anni prima de Il risveglio della Forza. Ci da modo di scoprire come la società si è reinventata dopo la sconfitta dell’Impero, e le difficoltà che vivono gli appartenenti alla Gilda dei Cacciatori di Taglie e, sopratutto, il popolo mandaloriano.

LEGGI ANCHE  I Funketti Allucinogeni uniscono il vecchio al nuovo in modo non banale

Nella serie di Jon Favreau non compaiono, e non vengono nemmeno citati, gli eroi che abbiamo conosciuto in passato; anzi, sembra che i protagonisti siano all’oscuro della Forza.

Chi è il Bambino?

Il Bambino, o Baby Yoda come lo chiamano i fan, NON è il Maestro Yoda. La serie è ambientata dopo Il Ritorno dello Jedi e quindi non è possibile che si tratti dello stesso personaggio. Si tratta di un “bambino” di 50 anni appartenente alla stessa specie dell’anziano maestro. Sembra che, quasi, nessuno sappia niente di lui e dei suoi poteri…

Che cos’è la Grande Purga?

Nel corso della serie viene nominato più volte questo evento che ha cambiato radicalmente il modo di vivere del popolo mandaloriano. Sentendo parlare di purga, nell’universo di Star Wars, ci viene subito in mente lo sterminio dei Cavalieri Jedi ad opera dell’Impero.

Quando nelle serie si cita la Grande Purga, non ci si riferisce a quella condotta contro gli Jedi, ma a un crimine contro i mandaloriani.

Cos’è il Beskar?

E’ di uno dei metalli più famosi e preziosi della Galassia, originario di Mandalore. Estremamente malleabile e resistente viene usato dai Mandaloriani per forgiare le loro armature. 

Poster promozionale

Queste sono solo alcune delle informazioni che possono esservi utili per affrontare al meglio la visione di The Mandalorian.

Avrei potuto dirvi molto altro ma mi sono contenuta, dopotutto vi avevo promesso che sarebbe stato un articolo senza spoiler!

a cura di
Laura Losi

Seguici anche su Instagram!

LEGGI ANCHE: Disney+, cinque motivi che vi convinceranno ad abbonarvi all’ennesima piattaforma streaming
LEGGI ANCHE: Star Wars e la fine di un’era

LEGGI ANCHE  "Alba" il nuovo video di The Lansbury

Le immagini contenute dall’articolo sono fornite da Disney+ Originals Media Kits.

Condividi su

Laura Losi

Laura Losi è una piacentina classe 1989. Si è laureata in Giornalismo e Cultura Editoriale presso l’Università degli Studi di Parma con una tesi sulla Comunicazione Politica di Obama. Avrebbe potuto essere un medico, un avvocato e vivere una vita nel lusso più sfrenato, ma ha preferito seguire il suo animo bohemien che l’ha spinta a diventare un’artista. Ama la musica rock (anche se ascolta Gabbani), le cose da nerd (ha una cotta per Indiana Jones), e tutto ciò che riguarda il fantasy (ha un’ossessione per Dragon Trainer). Nel 2015 ha pubblicato il suo primo romanzo “Tra le Rose” e a breve vedrà la luce anche la sua seconda fatica, il cui titolo rimane ancora avvolto nel mistero (solo perché in realtà lei non lo ha ancora deciso).

Un pensiero su “The Mandalorian, piccola guida spoiler free

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *