Le nuove tendenze Fall/Winter 2022-23

Le nuove tendenze Fall/Winter 2022-23
Condividi su

Un autunno anticipato quello che abbiamo iniziato a percepire in questi ultimi mesi. La calura e le serate trascorse all’aperto sotto le stelle hanno lasciato il posto a coperte, maglioni in pile e a qualche caminetto acceso. Le temperature hanno cominciato a scendere e a bussare prepotentemente sulle porte dei nostri armadi, spingendoci a tirare fuori i primi giubbotti e i primi calzettoni per proteggerci dal freddo della stagione. Ormai, la regola la sappiamo tutti quanti bene, al tempo, piace cambiare e così anche alle tendenze fall/winter 2022-23.

Il guardaroba autunnale di quest’anno non è per i deboli di cuore. Lasciate perdere le atmosfere colorate e calde da Gilmore Girls. Quest’anno avremo modo di stravolgere la dolcezza e il romanticismo della piccola Rory, trasformandola in una ragazza audace, sfrontata e un po’ sfacciata.

Le passerelle delle grandi metropoli hanno contribuito a mettere in luce questo grande salto verso le nuove tendenze. La donna non ha timore di affrontare le rigide temperature delle stagioni più fresche dell’anno. L’estate è finita, è arrivato il momento di scalare le montagne di costumi e abiti in lino ancora sparpagliati nell’armadio, pronti a essere sigillati, almeno per quest’anno, nelle scatole. Il fil rouge dei trend autunno/inverno gira attorno alla volontà di fare della donna un’opera d’arte volutamente pasticciata, nei quali i colori accesi e appariscenti, si mischiano a materie povere e ai tagli asimmetrici. Capi e accessori da sera vengono riproposti per il giorno, forti a tirare fuori dal cappello del buon gusto, una femminilità aggressiva, per nulla fine.

Armatevi di carta e penna, vi stiamo per presentare alcuni dei trend must have Autunno/Inverno 2022-23.

La Canotta Bianca

Un semplice capo intimo come la canotta può scalare, anche lei, il tanto atteso palco delle sfilate targate 2022/23. Badate bene di non storcere il naso e sentire subito il freddo sulla pelle, la canotta bianca in cotone di tutti i giorni, diventa un insolito ma decisamente glamour capo di moda. La possiamo ammirare, per esempio, abbinata a una gonna patchwork con Prada, a un paio di jeans e tacco da Bottega Veneta o infilata dentro a degli hot pants inguinali firmati Alberta Ferretti.

La canotta non deve per forza essere bianca. I colori e le stampe che la caratterizzano possono contribuire a renderla più classica e per nulla limitata solo al consueto uso domestico. Le trasparenze di quella di Loewe permettono di ricordare, dunque, che chi ha avesse nostalgia dell’estate e delle maniche corte, la canotta fa proprio al caso vostro.

Prada Fall/Winter 2022/23
Fonte: Pinterest
Stivali

Per una autumn girl che si rispetti, non potevano non essere citate le calzature che svettano in alto coprendo interamente caviglia, polpaccio e ginocchio. Gli stivali. Quest’anno abbiamo decisamente avuto modo di assistere a un turbinio di diverse e inconfondibili tipologie di stivali, per mostrare a tutti che non esistono solo quelli che stringiamo gelosamente a casa.

Miu Miu, Coach e Acne Studios, per esempio, hanno riportato in auge gli stivali da biker, neri, con un tacco grosso e cinghiati, pronti a essere indossati per scivolare lungo le strade con la nostra moto. Di semplice pelle come quelli di Roberto Cavalli o impreziositi da colorati gioielli Swarovski di Kevin Germanier, le texture degli stivali alti fin oltre il ginocchio permettono di dare alla loro donna un allure inconfondibile da grande signora, impavida e agguerrita.

Ultimi ma non meno importanti, Chanel, Marni e Loewe hanno ben pensato di ridare vita alle calosce di gomma, dalle forme allungate a quelli stretti alle caviglie. Accessori per nulla banali, anzi, indispensabili, quest’anno, per contribuire a rendere le nostre giornate piovose, passionali e un po’ più chic.

Da sinistra: Loewe, Chanel e Marni
Fonte: Pinterest
Pink

In collaborazione con Pantone Color Institute, Pierpaolo Piccioli ha osato, in maniera massiccia, macchiare la Paris Fashion Week di un acceso fucsia shocking. L’iconica sfilata di Valentino, Valentino Pink PP Collection, di quest’anno ha fatto del rosa la sua bandiera: maxicappotti, cappe, bluse, abiti e scarpe dal plateau vertiginoso si sono tinti tutti del medesimo colore, sfruttato anche per l’intera passerella lungo la quale hanno sfilato le modelle. Uno, due, tre… Tendenza!

Insieme ai classici arancione, marrone, verde e al rosso lacca lucido, il fucsia shocking di Valentino è stato optato come uno dei colori must per questo autunno. Accecante sì, ma femminile, super accattivante e ridondante al punto giusto. Traslato in tutti i materiali, dalla gomma, al vinile, al velluto alle piume, l’autunno 2022 ci proietta in un fantomatico mondo stile Barbie, in cui, di bambole e principesse, non c’è alcuna traccia.

Barbie diventa la promotrice del suo colore per antonomasia, con il quale, però, offre alle donne contemporanee la possibilità di primeggiare e discostarsi dalla classica tavolozza calda, tipicamente usata sui capi della stagione autunnale. Tra i brand che hanno seguito le briciole di questa monocromia sono stati Michael Kors, Ermanno Scervino, Dolce & Gabbana, così come Prada e Eudon Choi. Per una vera e propria fucsia addicted, questa stagione calza a pennello proprio per te.

Valentino Fall 2022 Ready-to-wear
Fonte: Pinterest
Tartan

Roberto Cavalli, Paul & Joe, Off-White e Burberry sono alcuni tra i brand che hanno voluto stravolgere il consueto uso del tartan, destrutturandolo. Il colorato disegno di lana originario della Scozia ha deciso di sommergere le modelle da capo a piedi. Dalla camicia, al soprabito, dalla gonna e perfino sulle calze, il pattern colorato non passa mai di moda, quest’anno, più di tutti, viene reinventato per non lasciarlo mai cadere in disuso.

Per nulla borioso, il tartan acquisisce personalità con delle rivisitazioni punk e applicazioni eclettiche, atte a riportare in auge quello stile british che agli amanti della grande sartoria e dei tempi passati considerano prezioso. In qualsiasi chiave lo si indossi, il tartan permette di rendere il corpo un crocevia di linee colorate, uno spettacolo per chi le guarda ma soprattutto uno stile unico e ricercato per chi volesse essere al top con poche e semplici forme. Una Rory Gilmore senza una gonna tartan in perfetto stile preppy, che Rory sarebbe?

Roberto Cavalli Pre-Fall 2022 Collection
Fonte: Pinterest
Cravatta

Chi dice che la cravatta è solo un accessorio prettamente maschile, non ha osservato bene le passerelle di Sportmax, Gucci o quella di Louis Vuitton. Donne potenti che riescono abilmente ad esprimere la loro totale femminilità anche vestendo un capo comunemente presente nel guardaroba da uomo. Non importa quale sia l’occasione per la quale la si indossi, la cravatta sarà sempre una certezza.

Ampia o di media lunghezza, a righe Regimental o annodata al collo, la cravatta fa della donna una femme fatale provocante, ambigua ma oltremodo seducente. Una delle icone della storia del cinema a indossarla, legata come un papillon, fu Marlene Dietrich nel film Morocco del 1930. Un atto di spavalderia e ribellione al tradizionalismo dell’epoca, portando sul grande schermo, per la prima volta, una donna che si batte per ottenere la libertà dai rigidi preconcetti. Un’astuta ammaliatrice che faceva della bellezza e del suo guardaroba la sua arma letale. Quanto può essere letale una semplice cravatta, voi non ne avete nemmeno l’idea. Vestire, per credere.

Louis Vuitton Women’s Fall-Winter 2022
Fonte: Pinterest
Marlene Dietrich in “Morocco” (1930)
Fonte: Pinterest
Precipitazioni di buon gusto

Una carrellata di tendenze, queste, che hanno salpato le onde delle passerelle più importanti d’Europa e non. Vi avevamo anticipato che questa volta non si scherza, la donna continua a essere romantica e insostituibile come prima, eccezion fatta per piccoli semplici cambi look. Canotte, cravatte, tartan, stivali, un mirabolante viaggio verso una ricerca stilistica nuova.

Una ricerca che gli stilisti hanno elaborato nel corso di mesi, attenti e fiduciosi nel poter dare alla donna la libertà di calare le strade con una parvenza originale e per nulla usuale. Un autunno grintoso e un inverno altrettanto trendy ci aspetteranno nel loro caldo abbraccio, assaporando biscotti alla cannella e torte di zucca. Occhio alle previsioni! Una notizia dell’ultima ora ha annunciato previsioni intense color rosa shocking, che sia vera?

a cura di
Michele Rigo

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Make up autunnale: i trend della stagione
LEGGI ANCHE – Quando la moda diventa performance: il “vestito spray” di Coperni indossato da Bella Hadid

Condividi su
Michele Rigo

Michele Rigo

Un pensiero su “Le nuove tendenze Fall/Winter 2022-23

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *