Svegliaginevra – Coopera Village, Noci (BA) – 8 luglio 2022

Svegliaginevra – Coopera Village, Noci (BA) – 8 luglio 2022
Condividi su

La pioggia ci ha provato, ma la determinazione e la voglia di fare e ascoltare musica ha vinto

Non ci sono più le estati di una volta, è vero. È vero anche che dopo un “inverno” durato due anni, la voglia e la determinazione di stare su un palco o dentro un trullo a far musica è tantissima.

Questa voglia venerdì sera ha spinto gli organizzatori di Coopera Village a non annullare la prima serata del festival, piuttosto a ridimensionarla. Tutti gli artisti della line up, infatti, si sono esibiti in acustico all’interno di un suggestivo e caratteristico trullo a Barsento Paradise.

Un’atmosfera più intima, quasi da club, ha accompagnato i live di Jamila, M.e.r.l.o.t, ISIDE e Svegliaginevra. I coraggiosi presenti, in barba alla pioggia che ha mollato la presa solo dopo le 21, hanno ballato e cantato le canzoni degli artisti che in alcuni casi hanno macinato diversi chilometri per esserci.

Coopera Village 2022: buona la prima!

Ad aprire le danze (antipioggia) è stata la toscana Jamila che con la sua chitarra ha condotto il pubblico nel suo mondo “in cui le persone riescono a togliersi gli scudi, e forse se siamo nudi riusciamo a non farci del male a vicenda”. Un gran bel mondo!

Jamila – foto di Coopera Village (Scatola Enne Photgraphy)

Tra le canzoni di M.e.r.l.o.t, aka Manuel Schiavone, quella che “sicuramente qualcuno di voi conosce” è Ventitre canzone che lo ha balzato in cima alla playlist Indie Italia a gennaio 2020. Canzone nata a Bologna, dove si è trasferito dalla Basilicata, come le successive Sparami nel petto, Lacrime da bere, Ma dai e “la più felice” Denti.

M.e.r.l.o.t – Foto di Coopera Village (Scatola Enne Photography)
Trovare qualcuno che sia pazzo insieme a voi: la ricetta degli ISIDE

Energia e un pizzico di sana pazzia quando “salgono sul palco” gli ISIDE, ovvero Dario Pasqualini, Daniele Capoferri, Giorgio Pesenti e Dario Riboli giunti nel trullo di Barsento Paradise direttamente da Bergamo, chapeau ragazzi! Le canzoni che hanno presentato sono tratte da ANATOMIA CRISTALLO, il loro nuovo album: PASTIGLIA, CRISI, ALIENI “veniamo dalla provincia e ci sentiamo alieni”, asimmetrico prima di due brani “più cute” come CHE MUTANDE HAI, MARGHERITA. E “si fa la storia con il pogo su FACCIO SCHIFO in acustico, in un trullo”. Dario Pasqualini applaude al pubblico del Cooper ed esorta: “Trovate qualcuno che sia pazzo insieme a voi e v********o a tutto”. Evviva la PAZZIA che ti porta a suonare a 500km da casa sfidando la pioggia.

Iside – Foto di Coopera Village (Scatola Enne Photography)
È il momento di Svegliaginevra

La curiosità della sottoscritta di ascoltarla live, dopo averla scoperta e intervistata qui in occasione dell’uscita di Pensieri sparsi sulla tangenziale, era inquantificabile ed è stata soddisfatta ampiamente. La cantautrice campana, che ha dovuto come i suoi colleghi adattare la scaletta alla dimensione acustica, ha regalato al pubblico anche un gradito duetto con M.e.r.l.o.t su (tutto qua), incisa proprio con lui.

Non sono mancate Un pezzo mio, sull’importanza della musica per Ginevra, Siamo (stati), Qualcosa! “fate quello che volete sempre anche quando qualcosa si mette contro, come la pioggia oggi”. Proprio Come ci pare “scritta con mia sorella cmqmartina, è l’inno al fare come ci pare sempre nella vita”. Per DUE, “la mia canzone più famosa” torce dei cellulari accese e cori. Elastico “come qualcosa che va lontano per tornare ancora più velocemente indietro. l’ho scritta di getto al piano (compone sempre con la chitarra), raccoglie il senso di tutto il disco, Come fanno le onde, Quello che volevi, Senza di me.

Svegliaginevra – Foto di Coopera Village (Scatola Enne Photography)

A chiudere la prima serata del Coopera Village 2022 ci hanno pensato il carichissimo Bruno Belissimo, dj, produttore e polistrumentista italo-canadese e il dj Michele Costante. Anche grazie al loro entusiasmo la pioggia non ha vinto.

a cura di
Mariangela Cuscito
foto di
Coopera Village – Scatola Enne Photography

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – “Last night in the Bittersweet”: il ritorno di Paolo Nutini
LEGGI ANCHE – Elisa – Sampeyre (Cuneo) – 3 Luglio 2022
Condividi su
Mariangela Cuscito

Mariangela Cuscito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *