Charli XCX e quell’i’m feeling now nato in quarantena

Charli XCX e quell’i’m feeling now nato in quarantena
Condividi su

Charli XCX ha capito sin da subito come trascorrere questa quarantena. Mentre buona parte del mondo dell’entertainment a sette note si impegnava in performance live dalla cameretta (o dalla propria villa nello Utah), con risultati più o meno discutibili, lei ha deciso di chiudersi in uno studio discografico virtuale ed incidere un intero album.

how i’m feeling now è un disco figlio di questi tempi. Costretta ad una quarantena volontaria nelle mura di casa, la star britannica ha dimostrato con questo lavoro che nel 2020 tutto è possibile. Come ad esempio usare la musica per esorcizzare e come strumento per scollegarsi mentalmente da un periodo non facile. 

E soprattutto anche incidere ben 11 canzoni ricorrendo all’aiuto di computer e strumenti a disposizione di tutti. Charli XCX ha scelto di usare strumenti come Zoom ed Instagram per dialogare con i colleghi e i propri fan. E, perché no, ottenere da loro stessi suggerimenti per questa nuova opera o input per dei videoclip, usati ad esempio per il video di forever. Niente social da usare come mezzo per aperitivi virtuali o discorsi vuoti, quindi.

Registrato in sole cinque settimane , how i’m feeling now nelle tematiche risente della quarantena vissuta da una vasta fetta del mondo in questi due mesi. Il rapporto con gli affetti è il filo rosso che collega molti dei brani qui presenti. La già citata forever, insieme a claws e 7 years, sono dedicate al suo ragazzo e alla loro relazione. In altre canzoni invece emerge l’insicurezza personale dettata dal periodo di forte stress, trattata in pezzi come enemy e i finally understand.

Un album che ripesca anche idee provenienti dal passato; c 2.0 riprende alcune idee di Click del precedente lavoro e party 4 u è un outtake del quale ha spesso parlato. Ad emergere nell’intera opera è la canzone anthem, un brano che, pur non raggiungendo la potenza radiofonica di una I Love It da lei scritta per le Icona Pop, è un inno che riassume il concept dietro il progetto. Nata grazie ai fan, coinvolti nella stesura tramite Instagram, è una canzone dove la preoccupazione è affiancata al desiderio di liberarsi e tornare a divertirsi.

Strutturato musicalmente come un mixtape nel quale trovano spazio svariati generi, dalla trap alla trance passando per il pop lofi, how i’m feeling now viste le premesse è da considerarsi un capolavoro del pop moderno. E non solo per la qualità dei brani presenti, ma anche per come gli stessi sono nati. Artista spesso sottovalutata dal pubblico, ma non dai colleghi, con questo album Charli XCX si conferma come una delle gemme più splendide del pop contemporaneo.

a cura di
Nicola Lucchetta

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Da produttore ad autore, tutte le sfaccettature di Elle
LEGGI ANCHE – DiscOttanta – Ci vuole orecchio di Enzo Jannacci
Condividi su

Nicola Lucchetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *