Verdena – Alcatraz, Milano – 22 Novembre 2022

Verdena – Alcatraz, Milano – 22 Novembre 2022
Condividi su

Doppio sold out all’Alcatraz di Milano per i Verdena.

I Verdena, la band bergamasca nata negli anni 90 e che ha spopolato sin dagli esordi, continua a fare grandi numeri e dopo qualche anno di silenzio torna live con il fortunatissimo “Volevo Magia”, tour che sta facendo sold out in quasi tutte le date.

14 date, 9 città e 14 band di supporto (una diverso ogni sera)… migliaia e migliaia di fan

Ad aprire la prima delle due date milanesi c’è la The Howling Orchestra e alle 21.30 (con mezz’ora di ritardo) finalmente loro… i Verdena arrivano sul palco.

Luci blu bassissime, un leggero fumello e la band parte subito con “Pascolare”.

Alberto, Luca e Roberta sono accompagnati da un nuovo componente, il giovanissimo Carlo Maria Toller, direttamente dai Jennifer Gentle, che si accinge a regalarci tutta la sua bravura alle tastiere e alla chitarra.

La scaletta della serata include canzoni dal nuovissimo album “Volevo Magia” pubblicato a ottobre, dopo 7 anni di silenzio e dall’ultima pubblicazione di “Endkadenz” ma anche hit storiche, come “Luna”, “Viba” e la leggendaria “Valvonauta”.

I brani sono tanti e scivolano via veloci, anche troppo a volte: alcuni sembrano un po’ “accorciati”, pochissime parole di contorno, quasi a non volere interrompere quell’atmosfera. Il pubblico canta, poga, salta in un Alcatraz pieno zeppo.

Pieno di “diversamente giovani“, la generazione X e Y, coetanei di Albe-Luca-Robi, che hanno vissuto gli anni 90 e primi 2000 con nichilismo e disillusione, quando il mondo stava nuovamente cambiando e ci si rifugiava più che mai nella musica, ai tempi di Mtv ma anche di bellissimi concerti di nicchia.

Due orette di concerto. Volevo magia… ed è arrivata. Un po’ come una batosta sui denti…un po’ come un cavallo nero che cavalca nuvole spumose.. ma è stato tutto dolorosamente/dolcemente bello.

Ecco la scaletta:
  1. Pascolare
  2. Crystal Ball
  3. Dialobik
  4. Chaise longue
  5. Cielo super acceso
  6. Paul e Linda
  7. Viba
  8. Starless
  9. Luna
  10. Don Calisto
  11. Nei rami
  12. Trovami un modo semplice per uscirne
  13. Razzi arpia inferno e fiamme
  14. Sino a notte
  15. Caños
  16. Loniterp
  17. Puzzle
  18. Scegli me (Un mondo che tu non vuoi)
    Encore:
  19. Muori delay
  20. Valvonauta
  21. Un po’ esageri
  22. Sui ghiacciai
  23. Volevo magia

a cura e foto di
Emanuela Giurano

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – “Post Piano Session”, il pianoforte secondo Davide “Boosta” Dileo
LEGGI ANCHE – The Offer: una serie difficile da rifiutare

Condividi su
Emanuela Giurano

Emanuela Giurano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *