Editors – Unipol Arena, Casalecchio di Reno – 22 ottobre 2022

Editors – Unipol Arena, Casalecchio di Reno – 22 ottobre 2022
Condividi su

Gli Editors, i quattro britannici più raffinati dal 2002 ad oggi, regalano uno show tra la psichedelia ed eleganza

Il 21 ottobre è quel giorno in cui finalmente rivedo gli Editors, la band che seguo da “The Back Room”, album del 2005 che introduce al mondo la ricercatezza della band inglese.

La band di Tom Smith si forma nel 2002 a Birmingham, è composta da Russel Leetch (basso e sintetizzatore), Elliott Williams (tastiere, sintetizzatore e chitarra) e Benjamin John Power (compositore e produttore). Quattro musicisti che assieme creano un suono unico.

Il live

Alla sinistra del palco appoggiata alla transenna, vedo quattro figure vestite di nero che si dirigono dietro al palco seguendo un cono di luce: sono loro. E ci salutano sorridendo.

Il live si compone di una scaletta tra nuovi successi e quelli passati. Da apripista “Heart Attack” seguita da “Strawberry Lemonade” e “Bones” tra luci blu, rosse e lampi di luce bianca. Il palco è basso e per le prime tre canzoni, quelle in cui sono ammessi fotografi accreditati sotto al palco, gli Editors si fermano il più vicino possibile al pubblico. Un gesto di rispetto e riconoscimento del lavoro altrui.

Si continua poi con “Karma Climb” arrivando a “Sugar” e “Magazine” che preparano la strada per le canzoni successive e i grandissimi successi “All Sparks”, “Blood” e le meravigliose “Munich” e  “Papillon” nel grande finale”.

Gli Editors? Magistrali

Dopo un live degli Editors si è sempre spinti, in qualche modo, a ragionare sulla musica, sugli artisti e sui concerti. Proprio in generale.

La bellezza della band si riscontra su vari fronti, partendo proprio dalla presenza scenica. Tom canta con la sua splendida voce profonda per il pubblico, sorridendo al pubblico, ballando con il pubblico. Tom sta cantando per te. E questo non ha prezzo per chi si sposta e fa chilometri proprio per lui.

Allo stesso tempo la scenografia sobria e semplice che gioca principalmente sulle luci che seguono l’andamento della musica, tocca il culmine quando si arriva ad una vera e propria psichedelia nei tratti più elettronici dei brani.

Gli Editors interagiscono tra loro e con il pubblico, sorridono, si regalano e alla fine salutano dicendo mille volte grazie, con l’umiltà del vero professionista consapevole del proprio ruolo.

Magistrali. Sempre.

Setlist

Heart Attack
Strawberry Lemonade
Bones
Karma Climb
Picturesque
In This Light and on This Evening
Sugar
Magazine
All Sparks
Vibe
The Racing Rats
Frankenstein
Nothing
All the Kings
Blood
Smokers Outside the Hospital Doors
Kiss
No Harm
Strange Intimacy

An End Has a Start
Munich
Papillon

a cura di
Sara Alice Ceccarelli
foto di
Valentina Bellini

Seguici anche su Instagram!

LEGGI ANCHE: Annalisa – Viper Theatre Firenze – 19 ottobre 2022
LEGGI ANCHE: Swedish House Mafia – Forum di Assago – 18 ottobre 2022

Condividi su
Sara Alice Ceccarelli

Sara Alice Ceccarelli

Giornalista iscritta all’ODG Emilia Romagna si laurea in Lettere e Comunicazione e successivamente in Giornalismo e Cultura editoriale presso l’Università di Parma. Nel 2017 consegue poi un Master in Organizzazione e Promozione Eventi Culturali presso l’Università di Bologna. Sebbene sia la “senior” del gruppo talvolta è realmente la più VEZ. Nel 2017 e 2018 si occupa dell’Ufficio Stampa degli eventi di LP Rock Events come Bay Fest, Rimini Park Rock e Sullasabbia e durante lo stesso periodo segue l’ufficio stampa del Vidia Club di Cesena. Ama il viola ma solo per le calzature e sulle pareti di casa, vive in simbiosi con il coinquilino Aurelio (un micetto nero) e per amore del fidanzato ora ama anche le moto. La sua religione è Star Wars. Che la forza sia con voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *