Sami River & Still Charles: il nuovo singolo “Niente da Ridere”

Sami River & Still Charles: il nuovo singolo “Niente da Ridere”
Condividi su

Abbiamo intervistato Sami River e Still Charles in occasione del loro nuovo singolo “Niente da Ridere”, un mix di nostalgia e spensieratezza

Dopo i loro ultimi singoli “Stoccolma” (Still Charles) e “Del Piero” (Sami River), il 9 settembre esce “Niente da Ridere”, un featuring che racconta una metafora di una richiesta estenuante di stabilità.

Ciao ragazzi e benvenuti su The Soundcheck. Come nasce la vostra collaborazione?

Ci siamo conosciuti circa un anno fa. Still Charles mi ha scritto su Instagram dicendomi che apprezzava la mia musica e poi ci siamo incontrati a Milano, dove viviamo entrambi da un po’. Successivamente siamo diventati molto amici, in maniera naturale e insomma, da cosa nasce cosa.

Dove e come avete trovato l’ispirazione per scrivere “Niente da ridere”?

Il pezzo nasce in pochissimo tempo. Avevo (Sami) questa bozza di produzione sul mio computer e nell’arco di poche ore, una sera a casa mia, abbiamo scritto il testo. Condividiamo la stessa visione su determinate dinamiche, non ci piace fare code infinite per entrare in locali normalissimi e dover a tutti i costi ostentare un divertimento che non c’è.

Le prime note della canzone mi hanno fatto pensare all’inizio di un teen-film anni 2000. La riuscireste ad immaginare come colonna sonora di un film che racconta l’inizio di un nuovo anno dopo un’estate spensierata?

L’intenzione è quella. Il brano sarà presente nel mio progetto (Sami), più che di un film, parlerei di Sitcom. Per il momento non voglio dire altro, vedrete.

La canzone parla di un amore estivo che voi rincorrereste da Roma a Milano. Ma voi come vedete la fine di un amore estivo, quale sensazione vi lascia? Di appagamento o di malinconia?

“L’amore estivo” fa solo da contorno a quello che è l’intento del brano, ed è la metafora di una ricerca estenuante di stabilità. Ad ogni modo, credo che per entrambi conti molto l’impatto emotivo. Malinconia e appagamento vanno di pari passo molto spesso.

Avete fatto un bel tuffo nel passato con questa hit, ci pensate ad un’altra collaborazione?

Perché no, mai dire mai! Anche se In realtà “Niente da ridere” non è il primo pezzo che scriviamo insieme. Ci capiamo al volo e per certi aspetti parliamo la stessa lingua.

Quali sono i vostri progetti futuri?

Entrambi stiamo lavorando ai nostri rispettivi progetti (come in parte anticipato poco fa), e sicuramente sarà un bel percorso. Nei prossimi mesi sentirete!

a cura di
Aurora Oddi

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Citrieste e il nuovo singolo “(Ma)tilde”
LEGGI ANCHE – “Nirvana”: la fine di una storia d’amore secondo Aiza e Mati

Condividi su
Aurora Oddi

Aurora Oddi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *