Gianni Morandi – Teatro Duse, Bologna – 26 febbraio 2022

Gianni Morandi – Teatro Duse, Bologna – 26 febbraio 2022
Condividi su

Dopo il successo riscosso al 72° Festival di Sanremo, ottenendo il terzo posto e il premio della Sala Stampa “Lucio Dalla” con “Apri tutte le porte”, Gianni Morandi continua con gli spettacoli in programma nella sua Bologna con “Stasera gioco in casa”. Salgono infatti a 35 i concerti in programma al Teatro Duse. Iniziati nel 2019 e interrotti a causa della pandemia, sono ripresi a febbraio di quest’anno e, visti i sold out registrati è stato necessario aggiungere ulteriori date. Le ultime annunciate sono quelle del 10, 12 e 13 marzo, oltre a quella del 17.

Lo spettacolo

Lo spettacolo vede Morandi accompagnato da Alessandro Magri al pianoforte e da Elia Garutti alla chitarra. Due atti lungo i quali Gianni Morandi ripercorre la sua carriera musicale e raccontando diversi aneddoti. Racconti di gioventù, da quando era bambino a Monghidoro ad un commovente ricordo sull’amico Lucio Dalla, scomparso esattamente 10 anni fa. Ricordo che si trasforma in musica sulle note di “Piazza grande”, “Futura” e “Caruso”.

Non mancano i riferimenti alla situazione attuale, alle cose che sono cambiate negli ultimi due anni. Dalla pandemia alla guerra scoppiata in Ucraina negli ultimi giorni, sdrammatizzando con l’incedente che gli è capitato l’estate scorsa.

Una scenografia minimalista, con un frigorifero “che anche stasera è vuoto“, una macchinetta del caffè e un tavolo con un computer, per due ore e mezza di uno spettacolo che passano velocemente. Con un Gianni Morandi che si dimostra anche essere un ottimo intrattenitore, oltre a confermarsi un grande performer con un ottimo controllo della propria voce.

Le prossime date

27 febbraio

10 marzo

12 marzo

13 marzo

17 marzo

a cura e foto di
Mirko Fava

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Luca Ravenna ed il miracolo di far ridere in tempi di crisi
LEGGI ANCHE – Meduza: “Odizzea – Live in Concert”, un viaggio in tre dimensioni
Condividi su
Mirko Fava

Mirko Fava

Mirko Fava nasce a Parma il 23/04/1991. Ha un diploma da geometra che ha usato per poco tempo, prima di diventare impiegato. Ha cominciato ad appassionarsi di musica negli anni delle superiori ed è andato alsuo primo concerto nel 2007, portandosi dietro una delle prime digitali compatte di suo padre, ottenendo scarsissimi risultati. La passione per la fotografia è cominciata parallelamente a quella per i concerti, anche se a tutti gli effetti si è sviluppata definitivamente dopo qualche anno. La macchina fotografica lo accompagna anche in viaggio, alla costante esplorazione del mondo. Tutte passioni economiche, in pratica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *