Belgioioso Comics & Games, buona la prima

Belgioioso Comics & Games, buona la prima
Condividi su

Il Belgioioso Comics & Games è finalmente diventato realtà. Questo weekend il Castello di Belgioioso, a una manciata di chilometri da Pavia, ha ospitato la prima edizione della manifestazione che, in origine, era prevista per il 2020 (inizialmente a marzo, poi a giugno e infine a novembre).

Un progetto fortemente voluto dagli organizzatori che non si sono lasciati scoraggiare dalla pandemia e, dopo un anno di rinvii, sono riusciti a renderlo realtà.

Sabato e domenica le sale del castello, la cui costruzione risale al XIV secolo, hanno ripreso vita e si sono popolate. Cosplayers, gamers, amanti dei fumetti e nerd si sono dati appuntamento in questa location suggestiva.

Il primo piano del maniero è stato trasformato in una grande area ludica in cui i gamers potevano mettere alla prova le loro abilità, mentre gli amanti dei giochi da tavolo potevano confrontarsi in nuove sfide.

Sullo stesso piano erano state allestite le mostre curate dalla Scuola del Fumetto di Milano. La prima, intitolata Re, Regine e Castelli, raccoglieva le opere degli allievi della scuola, la seconda Semplicemente Oscar era una personale di Sabrina Sala, insegnante di disegno manga.

Una mostra dedicata ad un personaggio particolarmente caro all’artista. “Trattandosi di un evento in un castello e con una mostra a tema re e regine, curata dalla Scuola, mi sembrava ovvio dedicare una personale a Lady Oscar. Inoltre quest’anno si festeggiano i 40 anni della prima messa in onda dell’anime in Italia”

Il piano terra, invece, era dedicato allo shopping. Manga, fumetti, action figures, peluches, libri e abbigliamento…tutto a portata di mano (e soprattutto di portafoglio!).

La parte più bella e suggestiva della manifestazione, però, è stata quella nell’immenso giardino. Passeggiando in questo parco lussureggiante ci si poteva imbattere in numerosissimi cosplayers che impersonavano i personaggi che abbiamo imparato ad amare.

L’evento, nonostante le piccole dimensioni, ha attirato un gran numero di visitatori che si sono riuniti per andare a scoprire le meraviglie racchiuse nel castello.

Il Belgioioso Comics mi ha fatto respirare un’aria felice e libera.

Non sto parlando di mancanza di regole, perché tutto l’evento si è svolto nel totale rispetto delle norme vigenti, ma di qualcosa di ben più importante. Mi è sembrato un ritorno alla normalità.

Passeggiando e parlando con le persone che incontravo ho notato una sorta di scintilla nei loro occhi. Una luce di speranza e di felicità. La convinzione che presto tutto questo possa tornare ad essere la nostra normalità. Vedere così tante persone diverse, felici di poter tornare a fare quello che amano è stata una gioia per il cuore.

Complimenti Belgioioso Comics, buona la prima…anzi la quarta!

a cura di
Laura Losi

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE- I Ministri – Parco della Musica Padova – 10 luglio 2021
LEGGI ANCHE- Niccolò Fabi – Sequoie Music Park Bologna – 09 Luglio 2021
Condividi su
Laura Losi

Laura Losi

Laura Losi è una piacentina classe 1989. Si è laureata in Giornalismo e Cultura Editoriale presso l’Università degli Studi di Parma con una tesi sulla Comunicazione Politica di Obama. Avrebbe potuto essere un medico, un avvocato e vivere una vita nel lusso più sfrenato, ma ha preferito seguire il suo animo bohemien che l’ha spinta a diventare un’artista. Ama la musica rock (anche se ascolta Gabbani), le cose da nerd (ha una cotta per Indiana Jones), e tutto ciò che riguarda il fantasy (ha un’ossessione per Dragon Trainer). Nel 2015 ha pubblicato il suo primo romanzo “Tra le Rose” e a breve vedrà la luce anche la sua seconda fatica, il cui titolo rimane ancora avvolto nel mistero (solo perché in realtà lei non lo ha ancora deciso).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *