Qatar 2022: girone G, Brasile e Svizzera in festa. Il Camerun vince ma esce insieme alla Serbia

Qatar 2022: girone G, Brasile e Svizzera in festa. Il Camerun vince ma esce insieme alla Serbia
Condividi su

Il Camerun vince nel finale contro un Brasile ridimensionato dal turnover. La Svizzera festeggia la qualificazione con una vittoria rocambolesca contro i serbi.

Camerun – Brasile 1-0

I verdeoro, già qualificati e certi del primo posto, si godono la serata schierando in campo molti giovani di prospettiva. Il Camerun spera in un passo falso della Svizzera.

Parte forte il Brasile nei primi minuti. Antony, grazie ad una delle sue sgasate, mette il pallone in mezzo per Fred che non riesce a calciare. Dopo altre occasioni per i brasiliani, il Camerun prende coraggio e lo fa grazie all’aiuto provvidenziale del centrocampo guidato da Zambo Anguissa. La prima occasione per i camerunensi arriva nel recupero del primo tempo: Mbeumo di testa indirizza il pallone all’incrocio, si oppone però Ederson che con una parata spettacolare evita il gol. Nella seconda parte della partita prende piede il Brasile con una doppia occasione, la prima con Martinelli che trova il riflesso di Epassy e la seconda con Militao vicinissimo alla rete. Al 90° il risultato è ancora sullo 0-0 e l’arbitro concede ben 9 minuti di recupero. Ma ne basteranno soltanto due al Camerun per passare in vantaggio con il proprio attaccante Aboubakar, il quale ringrazia il compagno Ngom per l’assist perfetto.

Il Camerun, nonostante l’uscita dai gironi, può ritenersi soddisfatta del proprio percorso. Può vantare infatti il primato di essere la prima squadra a bucare la muraglia brasiliana in questo Mondiale.

Camerun – Brasile / Highlights

Serbia – Svizzera 2-3

Una partita bellissima da vedere per l’ampio risultato e per le numerose occasioni di gioco create da entrambe le squadre. Lo stesso non può dire la Serbia che, nonostante le buone aspettative alla vigilia del torneo, termina con un deludente quarto posto e con un solo punto conquistato.

La Svizzera scende in campo con la grinta e la forza giuste per conquistare i tre punti e qualificarsi agli ottavi. Parte forte, infatti, la formazione di Murat Yakin. Al 20° ci pensa Shaqiri a portare avanti la sua squadra: Sow, in area, gira sulla destra per l’esterno svizzero che, grazie alla leggera deviazione di Pavlovic, insacca il pallone alle spalle di Milinkovic-Savic. Dopo sei minuti, la Serbia pareggia i conti grazie all’attaccante del Fulham Aleksandar Mitrovic che anticipa Akanji e non lascia scampo a Kobel. A distanza di pochi minuti ci pensa poi il bianconero Vlahovic a portare la propria squadra in vantaggio. La Svizzera però non demorde e riesce a pareggiare prima dello scadere del primo tempo con Embolo, assist dell’ex Udinese Widmer. Probabilmente questo gol allo scadere ha danneggiato psicologicamente la Serbia che, dopo tre minuti dall’inizio del secondo tempo, incassa la rete del 3-2 con il centrocampista Freuler, molto bravo a infilare il portiere avversario.

Serbia – Svizzera / Highlights

Girone G

Termina così il girone G. Brasile e Svizzera comandano a sei punti, con i verdeoro agevolati per la differenza reti. Terzo posto occupato dal Camerun che ha dimostrato un ammirevole coraggio contro grandi squadre. Chiude la Serbia, a sorpresa, che è riuscito a strappare soltanto un punto.
La formazione di Tite affronterà agli ottavi la Corea del Sud, gli svizzeri se la vedranno con il Portogallo di Cr7.

a cura di
Mauro Miglietta

Foto copertina SKY SPORT

Seguici anche su Instagram!

LEGGI ANCHE – Qatar2022, terza giornata del girone C da thriller
LEGGI ANCHE – Qatar 2022: girone G, Brasile qualificato. Camerun, Serbia e Svizzera rimandano l’appuntamento all’ultimo turno

Condividi su
Mauro Miglietta

Mauro Miglietta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *