“Nothing To Lose” è il nuovo EP dei Di-Rect

“Nothing To Lose” è il nuovo EP dei Di-Rect
Condividi su

In uscita il 1° novembre. Arriva in Italia la carica Alt-Pop caleidoscopica della band olandese

“Nothing To Lose” è il nuovo EP dei DI-RECT, in uscita il 1° novembre per INRI e anticipato dalla title track disponibile dall’11 ottobre qui. Il gruppo arriva in Italia al culmine di un percorso che ha conquistato l’Olanda, incluso il pubblico del celebre PinkpopFestival, ottenendo oltre 20 milioni di stream. 

Una libertà alt-pop in technicolor, sotto la costante prospettiva del why not. In NOTHING TO LOSE un mix dinamico, vivace e infiammabile di sperimentalismo percorre le quattro tracce, tra chitarre magnetiche e un frontman capace di rimandare per stile e carisma ai grandi personaggi dei 60s. La musica dei DI-RECT è un caleidoscopio ipnotico di indie rock e alt pop, da cui è impossibile uscirne fermi. 

Marcel Veenendaal (voce), Frans ‘Spike’ van Zoest (voce/chitarra), Bas van Wageningen (basso), Jamie Westland (batteria), e Paul Jan Bakker (chitarra): una collezione di individui variopinti all’altezza delle loro potenze creative, capace di arrivare a un successo senza precedenti. Sin dalla loro number one hit Times Are Changing nel 2009 i DI-RECT sono giunti a definire successo come qualcosa molto più grande di quello che le sole canzoni e i premi, come l’Edison Award vinto nel 2018, potrebbero spiegare.

Il messaggio dei DI-RECT è chiaro: avere il coraggio di arrendersi alla visione di qualcun altro può portare a un arricchimento. Live or Die: se l’unica direzione rimasta è quella di andare avanti, allora tanto vale abbracciarsi tutti insieme.  

TRACKLIST & CREDITS
1.Cry Baby / 2. Devil Don’t Care / 3. Be Strong / 4. Nothing To Lose

Comunicato stampa

Condividi su
Staff

Staff

La redazione di The Soundcheck: un branco di giornalisti, redattori, fotografi, videomaker e tanti altri collaboratori agguerriti provenienti da tutto lo Stivale pronti a regalarvi una vasta gamma di contenuti. Dalla semplice informazione artistico-culturale, fino ad approfondimenti unici e originali nel campo della musica, dell'arte, della letteratura e della cultura a 360 gradi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *