Confindustria Alberghi, bene fondo rotativo Fri Tur

Confindustria Alberghi, bene fondo rotativo Fri Tur
Condividi su

(Adnkronos) – "Con l’operatività del Fri-Tur abbiamo aggiunto un tassello importante per la riqualificazione dell’offerta alberghiera. Dopo la pandemia, il conflitto e la crisi energetica c’è il rischio che le aziende rallentino le attività sugli investimenti". E' quanto dichiara Maria Carmela Colaiacovo, presidente di Associazione Italiana Confindustria Alberghi, commentando la misura presentata oggi dal ministro del Turismo Daniela Santanchè.  "Questa misura, promossa dal ministero del Turismo e gestita da Invitalia con la partecipazione di Abi e Cdp, rappresenta un importante supporto alle imprese per posizionare il prodotto in linea con il mercato e a mantenere alto il livello rispetto ai competitor internazionali. È importante che Governo e Istituzioni continuino a sostenere il comparto e speriamo si possa intervenire anche sulla rimodulazione delle risorse del Pnrr per il turismo che al momento sono molto inferiori rispetto alle reali esigenze del settore" conclude la presidente Colaiacovo. —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Condividi su
Staff

Staff

La redazione di The Soundcheck: un branco di giornalisti, redattori, fotografi, videomaker e tanti altri collaboratori agguerriti provenienti da tutto lo Stivale pronti a regalarvi una vasta gamma di contenuti. Dalla semplice informazione artistico-culturale, fino ad approfondimenti unici e originali nel campo della musica, dell'arte, della letteratura e della cultura a 360 gradi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *