Ernia – Arena sul Lago, Modena – 08 settembre 2022

Ernia – Arena sul Lago, Modena – 08 settembre 2022
Condividi su

Ernia sì è esibito all’Arena sul Lago a Modena dopo più di un anno di attesa dalla data originale

Dopo aver rinviato per due volte la data al Vox di Nonantola, Ernia si è potuto esibire nel contesto dell’Arena sul Lago a Modena. In apertura all’artista ci ha pensato la band Pawns. A essere sinceri il gruppo modenese ha portato pezzi ballabili ma dai testi abbastanza banali, riscuotendo successo per alcuni brani, ma mettendo alla prova anche la pazienza del pubblico desideroso di assistere al main event della serata.

Ernia è un rapper milanese emerso nel panorama rap a partire dal 2016 (per capirci l’epoca dove sono spuntati Izi, Rkomi e Tedua, ndr). Il rapper è stato caratterizzato da sempre da un’ottima proprietà di linguaggio, dovuta grazie anche ai suoi studi, oltre che alla capacità di seguire sempre un percorso stilistico coerente e ricco di sfumature.

L’esperienza live con Ernia

Andando a un concerto del rapper milanese ci si aspetterebbe di trovare uno spettacolo puramente hiphop, ma l’artista si dimostra capace di “navigare” nel genere portando pezzi di svariati stili. Da brani più conscious come “Fuoriluogo” o “Neve” a pezzi più banger come “Simba” o “LEWANDOSKI VIII“, da hit mainstream come “Superclassico” o “Ferma a Guardare” a pezzi più intimi e tranquilli come “Bella” o “Phi“.

Il rapper ha eseguito brani dalla sua intera discografia per celebrare l’ultimo album “Gemelli“, quattro dischi di platino con più di 200.000 di copie vendute, ma ricordando anche le proprie origini sfoggiando anche canzoni degli esordi di carriera per i fan più accaniti.

Il rapper oltre a essere uno dei migliori a tenere il palco tra i suoi colleghi, si è lasciato andare a svariati spazi colloquiali con il pubblico dove si è raccontato e ha parlato della sua musica, per cercare di dare sempre un contesto ai pezzi portati live coinvolgendo così il pubblico in maniera più completa.

Simpatico siparietto

Un simpatico siparietto si è tenuto quando a metà concerto qualcuno tra il pubblico ha lanciato una merendina ed Ernia si è divertito con i suoi soci ad associarla alla loro cena. A quel punto il cibo ha iniziato a piovere sul palco “abbiamo anche il contorno e il dessert” così Ernia ha ironizzato placando poi il pubblico intento a fargli raccogliere cibo per la restante durata del live.

Just a tip

Consigliamo a Ernia di “adottare” anche lui una band a suo supporto per le esibizioni dal vivo perché i suoi spettacoli verrebbero arricchiti dal punto di vista musicale soprattutto per le diverse sonorità che esprime con i suoi brani. Sicuramente è un live che merita di essere vissuto soprattutto per i fan della musica rap, ma non solo. Ernia saprà come stupirvi tra testi intricati rappati e pezzi cantati con una certa maestria.

God Save the Queen (God Save the King)” come outro è stato il tocco finale di classe per concludere il live e commemorare la scomparsa della Regina Elisabetta II.

a cura di
Luca Montanari

foto di
Enrico Ballestrazzi

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE INTERVISTA: “Milioni di strade”, il nuovo singolo de Il Corpo Docenti ft. Yuks
LEGGI ANCHETeatro Duse 2022/2023: “Un teatro per sognare”
Condividi su
Luca Montanari

Luca Montanari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *