Teatro Duse 2022/2023: “Un teatro per sognare”

Teatro Duse 2022/2023: “Un teatro per sognare”
Condividi su

Giovedì 8 settembre, al via alla stagione teatrale 2022/2023 del Teatro Duse (Bologna).

La mattinata si apre con i saluti del presidente del Teatro Duse, Walter Mramor, al seguito Elena Di Gioia (Delegata Cultura di Bologna e Città Metropolitana). “Si ampliano le collaborazioni con le realtà del territorio. Non vediamo l’ora di accogliere il nostro pubblico per questa nuova Stagione!”, afferma Mramor.

“Il tratto distintivo di questa stagione è l’assoluta qualità”

Il Teatro Duse, dunque, da sempre culla di cultura, letteratura e arte sin dalla sua inaugurazione nel 1822, si riconferma il luogo più adatto ad ospitare una rosa di artisti, danzatori e musicisti che andranno ad arricchire anche questa Stagione che sta per cominciare.

Si svelano oggi nuovi filoni come il “DUSEoltre” (che prevede 8 appuntamenti di drammaturgia contemporanea e storytelling). La programmazione si completa con il ciclo “DUSEracconti – Storie di Donne), seguito dal ricco calendario di concerti che spaziano dalla musica classica al cantautorato, fino ai live della scena internazionale.

Senza dimenticare gli appuntamenti promossi dalle più importanti realtà culturali del territorio e le attività del progetto “DUSEgiovani” (tra le collaborazioni possiamo trovare nomi come Fantateatro, Orchestra Senzaspine e Bernstein School of Musical Theater).

Il costo dei biglietti è rimasto quello storico”, ci tiene a precisare il presidente, ricordando inoltre che dal 5 settembre si apre la campagna abbonamenti.

Lino Guanciale
DUSEoltre

Si apre il 2 novembre con “PPP/Un segreto italiano” (scritto e diretto da Carlo Lucarelli). Tratto dall’omonimo romanzo il 10 novembre torna “Gli ultimi giorni di Van Gogh” di Marco Goldin. Al Duse poi il debutto di Nichi Vendola con “Quanto resta della notte” e poi ancora Marco Travaglio a marzo con “I migliori danni della nostra vita”; Paolo Rossi che porta in scena il suo ottimismo e ancora Lino Guanciale con uno spettacolo omaggio a Ennio Flaiano (scrittore e sceneggiatore di molte delle opere cinematografiche di Fellini).

DUSEdanza

È il Balletto di Roma ad aprire la stagione danza del Duse a partire dal 4 novembre con uno spettacolo dedicato al nuevo tango. Si prosegue il 17 novembre con ‘Canova svelato’ della compagnia RBR Illusionisti della Danza. Anche il mondo della danza, il 25 gennaio, renderà omaggio a Pier Paolo Pasolini con ‘Pasolini fuochi segreti’, nuovo lavoro di Artemis Danza. Ritorna in scena Fabrizio Favale con la compagnia Le Supplici e a chiudere il carnet troviamo Daniele Cipriani Entertainment con ‘A Night With Sergio Bernal’.

Serena Dandini
DUSEracconti – Storie di Donne

Ad aprire il ciclo ‘DUSEracconti – Storie di donne’ sarà Anna Maria Barbera con il suo nuovo spettacolo il 7 gennaio. Seguirà poi Paola Minaccioni, con “Dal vivo sono molto meglio” e ancora Serena Dandini e Arianna Porcelli Safonov (che debutterà al Duse con la sua opera prima “Fiaba- Fobia”).

Daniele Silvestri
DUSElive – I concerti

L’acustica è veramente perfetta per i concerti” e lo sanno bene tutti gli artisti che hanno scelto proprio il palco del Duse per le proprie performance live. Tra i nomi di questa stagione possiamo ritrovare: cantautori come Daniele Silvestri, Alex Britti, Simona Molinari ma anche l’Harlem Gospel Choir e l’Orchestra Senzaspine. Il teatro ospiterà inoltre il Festival Respighi oltre che il concerto della Filarmonica Arturo Toscanini, diretta dal maestro ucraino Sasha Yankevich.

“Hansel e Gretel”
DUSEgiovani

Sono dell’idea che i ragazzi devono vedere tutto” (Mramor) “ed è per questo che il Duse promuove delle attività formativa per le scuole con relativi progetti in cui si portano lezioni spettacolo nelle aule per far venire a teatro i ragazzi più consapevoli e preparati”. Per i più piccoli, nell’ambito del progetto DUSEgiovani promosso in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, si rinnovano gli appuntamenti con la Compagnia Fantateatro, diretta da Sandra Bertuzzi. In programma la rassegna ‘Fantateatro danza’. Riprende, infine, la collaborazione con la Bernstein School of Musical Theater diretta da Shawna Farrell, che presenterà due musical nell’ambito della nuova edizione di A Summer Musical Festival.

a cura di
Ilaria Rapa

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE-Francesco Renga – Langhirano (PR) – 4 settembre 2022
LEGGI ANCHE-
Marco Mengoni, il nuovo album fuori il 7 ottobre
Condividi su
Ilaria Rapa

Ilaria Rapa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *