Gara 1- Play Off – Modena inizia col passo giusto

Gara 1- Play Off – Modena inizia col passo giusto
Condividi su

Si è svolta ieri gara 1 valida per i Play Off scudetto tra Modena Volley e PowerVolley Milano. I gialloblù hanno superato la formazione milanese per 3-0 senza faticare troppo.

In questa prima gara di Play Off si è tornati un po’ a respirare quella normalità che tanto agogniamo da due anni esatti. L’atmosfera, il pubblico e il livello della pallavolo vista in campo fanno ben sperare in vista delle prossime gare dove i palazzetti torneranno al 100% di capienza.

Modena dopo uno strano infortunio ritrova il suo uomo “più fruttuoso” in termini di punti, Nimir Abdel-Aziz, e si schiera con: Bruninho al palleggio, Nimir opposto, Mazzone e Stankovic al centro, Ngapeth e Leal bande e la coppia di liberi RossiniGollini alternata per ricezione e difesa.

Milano si presenta senza Chinenyeze e schiera: Porro al palleggio, Romanò opposto, Piano e Mosca al centro, Jaeschke e Ishikawa come bande e come libero Pesaresi.

La partita

Il primo set si presenta un’altra Modena rispetto a quella vista contro Padova nell’ultimo match di regular season. Forse per il ritorno di Nimir che mette giù diversi ace nel primo set? O per un Ngapeth con quasi il 100% in attacco? Sicuramente hanno contribuito entrambi i fattori, ma ciò che ha giovato alla squadra modenese è stata sicuramente la totale assenza di Milano in campo che pensa solo a subire e far esaltare i giocatori modenesi.

Ngapeth in attacco (Fonte: Volleyball.it)

Il secondo set cambia copione, probabilmente per le strigliate di Piazza. Milano inizia a giocare mentre Modena sembra dia già per scontata la vittoria. Il set è molto più equilibrato con Milano che resiste e supera Modena nel punteggio, risultando avanti fino al 16-19. Nimir torna in battuta e Milano viene presa letteralmente a pallonate. Modena galvanizzata spinge l’acceleratore, riuscendo a vincere il secondo set.

Il terzo set è una copia precisa del secondo con Milano che continua a giocare mentre Modena ci mette il cuore, ma è poco incisiva rispetto al primo set e con il “freno a mano tirato”. Modena corre qualche rischio in più arrivando sul 23-22 ma riesce a chiudere la partita con un 3-0 netto.

Appuntamento a Milano

Aver ritrovato Abdel-Aziz è stato sicuramente importante per Modena dato che “l’olandese volante”, come viene soprannominato, porta a casa 14 punti con ben 6 ace. Milano è stata assente e altalenante nella prestazione, mentre Modena ha alternato momenti di gioco di alto livello a smarrimenti per la “retta via”, come tutto il resto della stagione d’altronde.

Appuntamento a domenica prossima dove Modena potrebbe già staccare il pass per la prossima fase vincendo anche gara 2 nella trasferta milanese e trovarsi quindi tra le quattro squadre più forti del campionato italiano di pallavolo 2021/2022.

Leo Shoes PerkinElmer Modena – Allianz Milano 3-0 (25-13, 25-22, 25-23)

Leo Shoes PerkinElmer Modena: Mossa De Rezende 0, Ngapeth E. 16, Mazzone 6, Abdel-Aziz 14, Leal 17, Stankovic 7, Rossini (L), Gollini (L), Van Garderen 0, Sanguinetti 0. N.E. Ngapeth S., Sala, Salsi. All. Giani.

Allianz Milano: Porro 1, Ishikawa 9, Mosca 6, Romanò 5, Jaeschke 12, Piano 2, Staforini (L), Pesaresi (L), Daldello 0, Patry 4, Djokic 0. N.E. Maiocchi. All. Piazza.

a cura di
Luca Montanari

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHEL’Europa verso il GNL americano
LEGGI ANCHE Raoul Moretti ci racconta “Le intermittenze della vita”
Condividi su
Luca Montanari

Luca Montanari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *