Mai visto un Sanremo così: ecco i numeri social

Mai visto un Sanremo così: ecco i numeri social
Condividi su

Il gran successo di Sanremo 2022 è certificato dal bilancio di ascolti e views sui social. I numeri parlano chiaro: mai prima d’ora la manifestazione aveva riscosso tanto successo su Spotify, Twitter, Youtube o Tiktok. Abbattuto il confine tra palco e social network quindi, sintomo dell’interesse per la manifestazione che si fa sempre più intergenerazionale, abbracciando anche i più giovani.

I dati

I followers conquistati dagli artisti in gara da inizio settimana, 3,3 milioni in tutto, superano di gran lunga quelli dell’anno scorso, fermi a 1,5. Un aumento del 126%, non molto diverso dall’escalation avvenuta su Spotify, che con un +81% che ha portato a 65 milioni di ascolti sulla piattaforma. Anche le visualizzazioni su Youtube, 81 milioni in tutto registrate, fanno sorridere gli artisti, considerato che con tale numero si possono guadagnare fino a 162.000$, mentre con 65 milioni di ascolti si può arrivare a 546.000$.

Tiktok

Ma il dato più impressionante arriva da Tiktok: dai 10 mila dell’anno scorso, i followers guadagnati degli artisti quest’anno hanno sforato le 700 mila unità. La Rappresentante di Lista sono l’esempio più lampante, passando dai +28 del 2021 ai +27 mila di quest’anno. Anche il profilo di Irama ha conosciuto un exploit degno di nota: 19500 contro i 900 dell’anno precedente

Le ragioni del successo

Colonna portante del festival di Sanremo 2022, cui ha saputo rilanciare e valorizzare, è Amadeus. Quest’anno si è giocato il jolly segnandosi con la sinistra e scommettendo sulla Generazione Z. Già negli anni precedenti sul palco dell’Ariston erano salite figure attinenti al mondo dei giovani, influencer o prodotti del mondo reality, come Fedez, Elettra Lamborghini, Gio Evan o i vari Riki, Irama, Gaia.

«I concorrenti sono divisi tra ah ma è ancora vivo e ma questo chi cazz è», è stato il commento più diffuso appena uscita la lista dei cantanti di Sanremo 2022, e probabilmente anche la formula ricercata dallo stesso Amadeus: ha sondato quasi tutta la frangia di musicisti “underground” che rappresentano la stragrande maggioranza della musica italiana in favore delle “vecchie glorie” che sicuramente tengono i più attempati davanti alla tv, unite agli artisti che piacciono solo ai giovanissimi, che i quarantenni conoscono solo perché ne parlano i figli.

I vincitori

Sul gradino più alto del podio dell’Ariston troviamo la coppia che ha totalizzato anche il maggior successo social: Mahmood e Blanco hanno raccolto il 23% del totale degli ascolti Spotify e il 10% delle visualizzazioni totali dei video su Youtube (tra video rai e ufficiali), con Rkomi e Irama che seguono a ruota.

A cura di
Alice Mazzoni

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Irama annuncia il sold out della data di Milano
LEGGI ANCHE – Frank Tidone tira fuori il vero rock!

Condividi su
Mattia Vernelli

Mattia Vernelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *