Neonato morto soffocato a Roma, Chiara Ferragni: “Anche io ho rischiato”

Neonato morto soffocato a Roma, Chiara Ferragni: “Anche io ho rischiato”
Condividi su

(Adnkronos) – "Le donne vengono sempre lasciate sole e questo è un problema grandissimo”. Così Chiara Ferragni, con una storia su Instagram, commenta la vicenda del neonato morto soffocato in ospedale a Roma. "Mi ricordo quando ho partorito Leo dopo un’induzione di 24 ore e quando mi è stato lasciato al seno per l’allattamento ho rischiato in primis di addormentarmi diverse volte", scrive ancora l'influencer. “Ci vuole supporto e aiuto – aggiunge – Siamo donne e mamme, non super eroi”, conclude . —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Condividi su
Staff

Staff

La redazione di The Soundcheck: un branco di giornalisti, redattori, fotografi, videomaker e tanti altri collaboratori agguerriti provenienti da tutto lo Stivale pronti a regalarvi una vasta gamma di contenuti. Dalla semplice informazione artistico-culturale, fino ad approfondimenti unici e originali nel campo della musica, dell'arte, della letteratura e della cultura a 360 gradi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *