Qatar 2022: girone G, i 3 punti vanno a Svizzera e Brasile. Giornata amara per Camerun e Serbia

Qatar 2022: girone G, i 3 punti vanno a Svizzera e Brasile. Giornata amara per Camerun e Serbia
Condividi su

Embolo condanna il suo Camerun e porta in vantaggio gli svizzeri. Il Brasile supera la Serbia grazie alla sorprendente doppietta di Richarlison.

Svizzera – Camerun 1-0

Di solito la Svizzera è sempre neutrale, oggi non era di questo avviso contro un Camerun che non ha finalizzato a sufficienza.

Nella prima sfida del girone G si sfidano Svizzera e Camerun in una partita equilibrata sulla carta. La prima occasione al 33° con Mbuemo che scarica il sinistro, Sommer respinge sui piedi di Toko Ekambi che fallisce l’occasione del vantaggio. Ancora pericoloso il Camerun con Choupo-Moting, favorito da un erroraccio difensivo di Akanji, che con una rasoiata di sinistro impegna l’estremo difensore svizzero. Finalmente si fa sentire anche la Svizzera con un colpo di testa di Elvedi sugli sviluppi di un calcio d’angolo, purtroppo il tiro finisce di un soffio alla destra di Onana. Nella ripresa del primo tempo gli svizzeri si portano in vantaggio. Grande palla di Shaqiri a tagliare l’area camerunense ed Embolo tutto solo in area di rigore non può che spedire la palla in rete. Al 96° c’è l’occasione del raddoppio sui piedi di Seferovic, ma l’attaccante del Galatasaray la cestina clamorosamente.

Brasile – Serbia 2-0

Nella seconda gara del girone G vanno in scena due formazioni di alto livello, da una parte i fenomeni verdeoro, dall’altra una Serbia dalle sembianze italiche.

I brasiliani prendono fin da subito il pallino del gioco riuscendo a fronteggiare il pressing avversario. Un paio di occasioni per loro, ma si oppone molto bene il portiere serbo. Il primo tempo si chiude sullo 0-0, match deludente fino ad ora. A dieci minuti dall’inizio del secondo tempo arriva la prima occasione pericolosa da parte di Neymar che, all’altezza dal dischetto del rigore, manca il possibile gol del vantaggio. Ci pensa Richarlison al 62° a portare in vantaggio la propria squadra: Vinicius prova il tiro in porta, viene respinto da Milinkovic-Savic che involontariamente consegna il pallone sui piedi dell’attaccante degli Spurs. Sorprendentemente, dopo nemmeno 11 minuti, arriva il raddoppio del Brasile, ancora con Richarlison che chiude definitivamente la gara.

Prima vittoria per i ragazzi di Tite che si portano in vetta alla classifica del girone. La Serbia non può nulla contro i marziani brasiliani, ma ottima prova e grande carattere.

Lunedì 28 Novembre si affronteranno le sconfitte di questa giornata, ovvero Camerun e Serbia, mentre Brasile e Svizzera si giocheranno il primo posto.  

a cura di
Mauro Miglietta

fonte immagine in copertina
FIFA

Seguici anche su Instagram!

LEGGI ANCHE – Qatar 2022: il girone B porta con sé una possibile finalista
LEGGI ANCHE – Qatar 2022: il girone A, quello dei padroni di casa

Condividi su
Mauro Miglietta

Mauro Miglietta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *