Elisa – Arena Della Regina Cattolica – 19 agosto 2022

Elisa – Arena Della Regina Cattolica – 19 agosto 2022
Condividi su

Una giornata particolarmente uggiosa ha messo in dubbio fino all’ultimo lo svolgimento del concerto di Elisa all’Arena della Regina di Cattolica.

Tutto il pomeriggio pioggia insistente e cielo plumbeo non facevano ben sperare, tuttavia alla fine il meteo è stato clemente e la pioggia ha smesso di scendere verso le 20.

L’Arena della Regina di Cattolica completamente sold out ha accolto con entusiasmo il ritorno di Elisa in riviera. Poco dopo le 21 la cantante Triestina è salita sul palco dimostrando ancora una volta di essere un’artista veramente completa. Padrona della scena fin dal primo brano.

In promozione col tour il doppio album Back to the future / Ritorno al futuro che coniuga brani in inglese e brani in italiano. Dopotutto Elisa fin dal suo esordio, un po’ per pudore, un po’ per esigenze di scrittura ha privilegiato la lingua inglese per esprimersi. Solo in un secondo momento ha inserito la lingua italiana nelle sue interpretazioni. E lo ha fatto alla grande portandosi a casa il primo posto a Sanremo del 2001.

Anche la scaletta del concerto è un costante altalenarsi tra i brani in lingua e quelli in italiano, prestando particolarmente attenzione al ritmo e al conseguente coinvolgimento del pubblico. E’ cosi che insieme a: Let me, Broken, Stay, Togheter non mancano le proposte di Luce (tramonti a nord est), L’anima Vola, Seta o la bellissima O forse sei tu.

Un tour lunghissimo, questo di Elisa. All’insegna della sostenibilità dell’ambiente, prevede ancora diverse date dal nord al sud in tutta Italia fino alla fine di settembre. In seguito già si sta pensando ad una appendice invernale nei palasport. Nel frattempo vi lascio al racconto fotografico della data di Cattolica.

a cura e foto di
Moris Dallini

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Successo dello Sziget, annunciata la prevendita per il 2023
LEGGI ANCHE – Miniserie cercasi: eccone tre da recuperare
Condividi su
Moris Dallini

Moris Dallini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *