Fabri Fibra – Luce Music Festival, Molfetta (Ba) – 29 luglio 2022

Fabri Fibra – Luce Music Festival, Molfetta (Ba) – 29 luglio 2022
Condividi su

Fabri Fibra ama Molfetta e Molfetta ama Fabri Fibra. Un mare di gente ha accolto il rapper di Senigallia

Prendi tutto e vai! Così Fabrizio Tarducci, per tutti Fabri Fibra ha fatto in quel di Molfetta in una serata ad alto tasso di rap e voglia di scatenarsi per la tappa barese del suo Caos Tour. L’attesissimo live del rapper di Senigallia, che mancava dalla Puglia da qualche anno ormai, è stata la ciliegina sulla torta della “prima parte” del Luce Music Festival 2022. Sul palco installato sulla caratteristica Banchina San Domenico si sono alternati Ariete, Psicologi, Mecna + Coco, Mahmood, Elisa, Franco 126. Il Luce Music Festival approderà il 3 e 5 agosto a Monopoli per i live di Tommaso Paradiso e Irama.

Dj Tuppi apre il live di Fabri Fibra

A riscaldare la già rovente atmosfera ci ha pensato il dj e producer barese Tuppi che ha intrattenuto i presenti con un’ora di dj-set tra che ha miscelato sonorità e brani vintage a quelle del nuovo millennio, inserendo qua e la brani a marchio Pooglia Tribe, progetto di cui è tra gli ideatori.

Fibra e dj Double S on stage

Alle 22 arriva il momento tanto atteso: Fabri Fibra è finalmente sul palco! La sua musica ha attraversato già due decenni, mi sembra ieri che ascoltavo per la prima volta canzoni come Applausi per Fibra o La pula bussò. La musica non ha età ma ha la capacità di evocare ricordi ed emozioni anche da una vita fa. Torniamo al concerto, la prima canzone in scaletta è il riassunto di questi vent’anni di rap italiano, Intro è il racconto in rime dal 1999 a oggi intervallato dalla romantica seconda strofa di Il cielo in una stanza di Gino Paoli, tra esordi, successi inaspettati, stroncature.

Fibra non le manda di certo a dire come in Brutto figlio di p*****a, terza traccia di Caos, “ci sono ancora io tra le uscite della settimana”, vedi Stelle con Maurizio Carucci (Ex-Otago), che entra di diritto nelle hit di questa estate. Altro feat di successo è Propaganda con il duo Colapesce Dimartino. A proposito di collaborazioni, una collaborazione storica di Fibra è quella con Neffa, iniziata nel 2002 quando ha prodotto le basi musicali di Turbe giovanili, primo disco del rapper. È nel 2013 con Panico che la collaborazione diviene nota al grande pubblico, e si rinvigorisce con Sulla giostra, traccia del nuovo album di Fibra.

Molfetta è gasata e le sa tutte

Molfetta è gasata come conferma il rapper dal palco che non perde occasione per fomentare il suo pubblico. Pubblico che ricorda e sa tutte le canzoni dalle più recenti alle meno, tutti cantano e saltano anche chi si fa notare dalle ultime file agitando le stampelle in alto. Numerosi cori nascono spontanei come “Ale Ale Ale Ale Fibra fibra“, o il classico “Se non metti l’ultimo noi non ce ne andiamo” intonato quando Fibra non è ancora sceso dal palco prima del bis. Per salutare e ringraziare tutti “per la vostra energia” il rapper regala Tranne te e Dalla A alla Z “uno dei primi pezzi che ho scritto, da quando l’ho registrato non l’ho mai fatto dal vivo” lo presenta così con tutta la sacrosanta soddisfazione del caso.

Un live intenso, per alcuni breve, ma senza dubbio esplosivo. Sarà difficile dimenticare l’emozione di cantare finalmente sotto un palco canzoni che hanno segnato una fase importante della tua vita, che forse manca ma non troppo, così mentre si ascolta Stavo pensando a te torna in mente qualcuno, giusto il tempo di concentrarsi e dirigersi Verso altri lidi.
Applausi per Fibra per Dj Double S in consolle, e per lo scatenato pubblico. Lunga vita al rap italiano.

Scaletta
  1. Intro (Cielo)
  2. GoodFellas /Brutto figlio di /Sulla giostra
  3. Cronico
  4. La pula bussò (Tradimento Reloaded)
  5. Fenomeno
  6. Demo nello stereo
  7. Propaganda
  8. Stelle
  9. Pamplona
  10. Rap in guerra
  11. Applausi per Fibra
  12. Rap in vena
  13. Non crollo
  14. Non fare la puttan*
  15. Come Vasco
  16. Bugiardo
  17. Cocaine
  18. Verso altri lidi
  19. Yoshi
  20. Caos
  21. Fotografia
  22. Calipso
  23. Vip in Trip
  24. La soluzione
  25. Panico
  26. Stavo pensando a te
  27. Luna piena
    Bis
  28. Tranne te
  29. Dalla A alla Z

a cura di
Mariangela Cuscito
foto di
Iolanda Pompilio

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Franco126 – Luce Music Festival, Molfetta – 28 luglio 2022
LEGGI ANCHE – Patti Smith – Auditorium Parco della Musica, Roma – 27 luglio 2022
Condividi su
Mariangela Cuscito

Mariangela Cuscito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *