Moda Mare: guida ai trend Estate 2022

Moda Mare: guida ai trend Estate 2022
Condividi su

Le giornate assolate e il sudore che gronda dalla fronte sono i chiari segni che un’altra estate sta per iniziare. L’emergenza sanitaria da Covid-19 sembra essere sul punto di uscire di scena pronta a darci, finalmente, la tanto desiderata ma ancora limitata, libertà. Ciabatte ai piedi e cocktail in mano, le creme solari e gli occhiali da sole non saranno più i soli a dettare la moda Estate 2022.

Per l’occasione, il nostro team leader della sezione di fotografia, Mirko Fava, e la nostra nuova fashion stylist e art director, Linda Barbiero, hanno stretto una collaborazione per mostrarci, in anteprima, quali saranno le tendenze estive più in di questo 2022. Le spiagge venete sono diventate, per un giorno, le location del nostro servizio editoriale, i cui scatti li potrete ammirare scrollando la pagina. Protagonista, Ester Duo, giovane modella dell’agenzia Iso Model Management. Tra gli altri collaboratori, una menzione va alla make-up artist dello shooting, Martina Quirini.

Ecco, dunque, una piccola guida sui principali trend della moda mare 2022.

Il Crochet

Dimentichiamoci, per un attimo, i centrini o le tovaglie all’uncinetto che sicuramente abbiamo visto, almeno una volta, a casa delle nostre nonne. C’è ancora chi ripudia i capi lavorati a maglia come semplici vestiti d’altri tempi da tenere nascosti nella cassapanca o nell’angolo più recondito dell’armadio. Grosso errore! I capi in crochet hanno calcato infinite passerelle e sono diventati una tendenza seguita da molte persone influenti del mondo della moda.

Quest’anno, crop top, cappellini e borse, tutti rigorosamente hand-made, daranno un tocco di colore e vivacità in più per tutti coloro che vogliono trascorrere una giornata al mare in maniera semplice ma sofisticata. I fili di cotone intrecciati a fantasia contribuiranno ad accompagnarci nelle calde giornate estive, offrendoci un senso di freschezza e di sensualità, grazie alle trame della maglia che creeranno un effetto vedo non vedo decisamente impeccabile.

Foto di Mirko Fava
Foto di Mirko Fava
Accessori in paglia e rafia

Un’enorme borsa da spiaggia ci aiuterebbe senz’altro a trasportare tutte le nostre cose indispensabili, o quasi, per una classica giornata al mare. Le borse più gettonate, in questo periodo, non sono solo quelle di tela ma anche quelle in paglia. La paglia o la rafia sono elementi di per sé poveri ma, una volta lavorati, possono dar vita ad accessori sublimi, pronti a essere i nostri più fidati alleati di stile per la conquista della spiaggia.

In estate, gli intricati intrecci delle borse in paglia sostituiscono quelle in pelle invernali, per trasportare, abitualmente, gli asciugamani o i giocattoli dei bambini. Non tutti sanno, però, che possono essere ampiamente utilizzate anche in città. Abbinate a un paio di jeans o a un semplice vestito a fiori concorrono per rendere il nostro look estivo ma decisamente femminile, adatte per le passeggiate lungo la costa o semplicemente per essere sfoggiate, appese sulla spalla.

Meglio ancora, se la bag viene abbinata a un cappello, magari quelli in paglia con la tesa rigida, le falde larghe e un nastro annodato attorno alla cupola ci faranno apparire più signorili ed eleganti. E se volessimo proprio esagerare, perché non optare anche per un paio di orecchini con pendenti in rafia? Insomma, accessori decisamente sobri, realizzati con materiali altrettanto modesti, che, una volta indossati, hanno il potere di rendere super trendy i nostri look.

Foto di Mirko Fava
Il ritorno del Boho Chic

A partire dagli anni 2000, lo stile Boho ha cominciato a entrare a far parte del guardaroba di quelle ragazze che volevano sentirsi comode e a loro agio, senza dover indossare abiti griffati e di lusso. I maglioni oversize, le tuniche patchwork in lana grossa e le pellicce tipiche dello stile bohémienne invernale anni 70, si sono asciugate e alleggerite in occasione dell’estate 2022.

Tra i capi must have caratteristici della stagione estiva possiamo trovare lunghi abiti dalle stampe floreali, ampie gonne a ruota di colore bianco, corti gilet a motivi etnici, pizzi, tessuti leggeri e maniche a sbuffo. Un turbinio di forme e colori che avvolge chi li indossa in un inebriante atmosfera esotica. A completare i look ci pensano gli accessori: sandali, foulard, bandane, borse in crochet e occhiali da sole dalla montatura rigorosamente grande. Sono capi basici che non hanno la presunzione di essere sfoggiati solo in riva al mare.

Sono indumenti versatili, perfettamente consoni per ogni occasione e momento della giornata. Possono renderci frizzanti e audaci per un aperitivo a bordo piscina con le amiche, idilliaci durante un picnic al parco o più poetici per una romantica passeggiata al chiaro di luna. Il segreto è lasciarsi trasportare dalla brezza marina, scogliere i capelli e aspettare l’inizio dell’estate come se fossimo in una vecchia cartolina ingiallita.

Foto di Mirko Fava
Le conchiglie

Tutti, da piccoli, abbiamo percorso chilometri e chilometri, lungo la battigia, alla ricerca delle più belle conchiglie da regalare alla mamma o, da bravi commercianti, barattarle con quelle degli altri bambini. Un oggetto piccolo e variopinto, che racchiude in sé l’essenza del mare e del dono che, ogni giorno, la corrente trasporta sulle nostre spiagge.

Stando attenti a non trovarsele infilate sotto la pianta dei piedi, il 2022 vuole onorare questi splendidi gusci colorati affidando loro il compito di impreziosire i colli e i polsi di tutti coloro che vogliono dare quel tocco di raffinatezza estiva in più ai nostri look. La zia Ariel le aveva lanciate nel lontano 1989 indossandole come reggiseno. Se volete calcare anche voi, i panni di una moderna sirenetta, dolce ma indipendente, come lei, le conchiglie faranno proprio a caso vostro.

Grandi, piccole, colorate o dalle nuance naturali in grigioperla, non fa differenza. L’importante è armarsi di creatività e fascino, due delle caratteristiche irrinunciabili da tenere in considerazione per questa stagione. Due requisiti, che contribuiranno a rendere i bijoux, unici e irresistibili, proprio come lo erano le belle creature mitologiche da cui prendono ispirazione. Occhio all’orizzonte! Forse, il nostro Eric sta attraccando proprio in questo momento.

Foto di Mirko Fava
Conclusioni

Andare al mare non è mai stato così glamour come quest’anno. Il crochet, i cappelli in paglia, il come back dello stile boho e le conchiglie. Tendenze originali che hanno necessariamente bisogno di essere prese in considerazione. Saranno la nostra ancora di salvezza per sopravvivere a una nuova spumeggiante estate. Chi rimarrà comodamente sdraiato sotto l’ombrellone, o chi, invece, opterà di partire per un esilarante viaggio on the road, non si lascerà sfuggire questi preziosi suggerimenti. La valigia potrà essere colma di vestiti, ma ci sarà sempre spazio per il buon gusto, essenziale, per essere presentabili anche “sotto il sole di Riccione”.

a cura di
Michele Rigo

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Balenciaga approda alla Borsa di New York
LEGGI ANCHE – Uno sguardo ai brand Ucraini e al loro contesto

Condividi su
Michele Rigo

Michele Rigo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *