TSCKNEWS #4 – La rassegna stampa

TSCKNEWS #4 – La rassegna stampa
Condividi su

Notizie da tappeto rosso questa settimana su Tscknews. E’ tornata la nostra rassegna stampa settimanale per rimanere sempre aggiornati sulle news più importanti degli ultimi sette giorni.

Tscknews questa settimana non ha volato con Lufthansa, ma la rassegna stampa è comunque ricca di notizie da ogni dove. In Italia abbiamo esaurito tutte le risorse del pianeta e non ci resta che sognare i Mondiali 2022. Un arcobaleno compare tra chi lotta per i propri diritti, che sia indossare il velo in piscina o non nascondere più le mestruazioni. Infine, la mamma ci ha sgridato perché siamo sciupati, ma purtroppo non abbiamo trovato il Big Mac in Russia.

Lufthansa si macchia di antisemitismo

All’aeroporto di Francoforte, la compagnia di bandiera tedesca Lufthansa ha impedito a 100 ebrei di imbarcarsi su un volo diretto a Budapest. La motivazione sarebbe il rifiuto da parte di alcuni dei passeggeri di religione ebraica ortodossa, di indossare la mascherina in prossimità del gate. Lufthansa ha quindi deciso di impedire l’imbarco a tutti i passeggeri di religione ebraica, senza alcuna distinzione. La decisione ha sollevato numerose polemiche e la compagnia deve rispondere ora della pesante accusa di antisemitismo.

Spagna, il congedo mestruale sta per diventare legge

È finito il tempo di andare al lavoro imbottite di pillole

Irene Montero, Ministra delle pari opportunità

La Spagna diventerà il primo paese in Europa ad approvare una norma in materia mestruale. La proposta prevede un congedo pagato di tre giorni al mese per le donne che soffrono di mestruazioni dolorose, o meglio “invalidanti”, come specifica la bozza legislativa. Questa proposta è parte di una più ampia riforma legislativa spagnola, che punta a rendere più accessibile il diritto all’aborto e ad estendere l’educazione alla sessualità nelle scuole. Non mancano le voci contrarie, il dibattito è più che mai aperto.

Overshoot day per l’Italia

Il 15 maggio abbiamo esaurito tutte le risorse rinnovabili della Terra che ci spettano. Dopo neanche 150 giorni dall’inizio del 2022, siamo già in debito con il nostro pianeta. L’Overshoot day è il giorno che indica l’esaurimento delle risorse che la Terra è in grado di rigenerare nell’arco di un anno. La data cambia di anno in anno a seconda della rapidità con cui tali risorse vengono sfruttate. Si stima che per soddisfare il fabbisogno di risorse dell’Italia sarebbero necessarie 2,7 Terre.

McDonald’s lascia la Russia

Era il 1990, a Mosca apriva il primo McDonald’s dell’Unione Sovietica. Quel ristorante in piazza Pushkin, immediatamente preso d’assalto il giorno d’apertura, simboleggiava il delicato avvicinamento del chiuso mondo sovietico all’economia occidentale. Dopo 32 anni la decisione del colosso americano è quella di ritirarsi definitivamente dal paese, a seguito dell’invasione russa dell’Ucraina. A febbraio 2022 erano 847 i ristoranti McDonald’s in Russia con oltre 60mila lavoratori impiegati nel settore.

McDonald’s di piazza Pushkin a Mosca, 1990
17 maggio: Giornata internazionale contro l’omotransfobia

La data non è casuale, il 17 maggio 1990 l’Organizzazione Mondiale della Sanità elimina l’omosessualità dalla lista delle malattie mentali. La Giornata è stata istituita con lo scopo di sensibilizzare la popolazione sulle violenze e le discriminazioni subite, purtroppo quotidianamente, dalla comunità LGBTQ+. Ancora oggi, a distanza di 32 anni dalla decisione dell’OMS, molti paesi in Europa hanno una legislazione insufficiente o inesistente in materia. Tra questa rientra l’Italia, dove ancora manca una legge ad hoc che punisca le violenze di genere.

Francia, al via il burkini nelle piscine di Grenoble

Il Consiglio municipale di Grenoble ha approvato questo 16 maggio la proposta che permette di indossare il burkini nelle piscine comunali. La decisione, secondo il sindaco ecologista Éric Piolle, tutelerà maggiormente la lotta femminista nel rispetto del principio della laicità nei luoghi pubblici. Oltre al burkini, d’ora in poi nelle piscine di Grenoble sarà anche possibile fare il bagno a seno nudo per le donne. Immediata la reazione da parte del presidente della regione Auvergne-Rhône-Alpes che ha annunciato lo stop all’erogazione dei fondi al comune di Grenoble. Il dibattito è più che mai acceso.

Bagnanti in burkini
Aria di ripescaggio

Dopo la mancata qualificazione ai Mondiali in Qatar che si giocheranno a novembre 2022, gli Azzurri sperano in una qualche remota possibilità di ripescaggio. La voce dei giorni scorsi sulla possibile squalifica dell’Ecuador per falsificazione di documenti di un giocatore ha illuminato il nostro paese, che occuperebbe volentieri lo slot dei sudamericani. Un sogno però irrealizzabile dato che in caso di esclusione dell’Ecuador il suo posto sarà preso da un altro team del continente. Il mondiale ce lo goderemo ancora una volta dal divano.

Per sollevare lo spirito…”Mangia che sei sciupato”

Ad Ancona la polizia è stata allertata di una possibile lite in famiglia. In realtà si trattava di una normale discussione tra madre e figlio. La donna, 83 anni, infatti, stava discutendo con il figlio, 50 anni, perché lui non stava mangiando abbastanza. Come affermerà l’uomo, le urla erano dovute al debole udito della madre, motivo per cui una semplice chiacchierata è stata scambiata per un pesante litigio.

a cura di
Luca Chieti

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Top e Flop dell’Eurovision Song Contest 2022
LEGGI ANCHE – TSCKNEWS #3 – La rassegna stampa
Condividi su
Luca Chieti

Luca Chieti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *