“Villa – Tessuti Culturali”: la musica invade Villa Spada a Bologna

“Villa – Tessuti Culturali”: la musica invade Villa Spada a Bologna
Condividi su

Villa Spada saluta l’estate con (In)Oltre festival, Miglio, Beatrice Antolini, Lorenzo Kruger, Mariposa e tanti altri

Alle porte dell’autunno “VILLA – TESSUTI CULTURALI”, la rassegna che si svolge negli spazi aperti del parco Villa Spada a Bologna, prolunga le sue iniziative culturali quasi come rito propizio per una stagione invernale più libera e vicina alla normalità.

Si va avanti fino al 10 ottobre con una rosa di artisti e proposte tanto varia quanto colorata: Miglio, Lorenzo Kruger, Mariposa e Beatrice Antolini tra tutti. Ma arriva anche (in)OLTRE, spin off dell’OLTRE festival. Spente le luci del Parco delle Caserme Rosse, si accendono i riflettori nel Parco di Villa Spada. (in)OLTRE è una due giorni di musica indipendente che mette al centro giovani artisti emergenti.

Sabato 25 settembre sul palco salirà il nuovo talento dell’hip hop italiano Lil Jolie, affianco a lei in apertura il giovane Delga. Domenica  26, invece, la freschezza indie del bolognese Santi, già visto all’opera sul palco di X Factor, in apertura il delicato pop e r’n’b di Gaia Banfi.

“Intrecciare i fili nel mondo della cultura vuol dire connettere esperienze culturali diverse, in un unico telaio. Un parco aperto tutte le ore del giorno a tutti e tutte, uno degli spazi verdi più belli e frequentati del tessuto urbano cittadino che racchiude al proprio interno una biblioteca, un museo e un anfiteatro. Trame e fili d’erba che connettono e intrecciano la cultura con l’ambiente”

Questo è l’immaginario che Amedeo Sole, direttore artistico, vuole rappresentare nella rassegna all’interno del Parco di Villa Spada.

Programma
  • sabato 25/09 – (in)OLTRE con Lil Jolie + Delga
  • domenica 26/09 – (in)OLTRE con Santi – Gaia Banfi + Dj Set Sharae
  • lunedì 27/09 – Invasiòn Carpincha + Sasha Shinezz
  • martedì 28/09 – dj P!sta & Lizard
  • mercoledì 29/09 – Broken Keytar
  • venerdì 01/10 – Miglio + Florilegio
  • giovedì 07/10 – Lorenzo Kruger (Arci Suner)
  • sabato 09/10 – Mariposa (Arci Suner)
  • domenica 10/10 – Beatrice Antolini (Arci Suner)
Link

Facebook
Instagram

a cura di
Staff

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – “Una Voce per San Marino”, al via il contest per l’Eurovision
LEGGI ANCHE – La ciclicità della moda
Condividi su
Andrea Mariano

Andrea Mariano

Andrea nasce in un non meglio precisato giorno di febbraio, in una non meglio precisata seconda metà degli Anni ’80. È stata l’unica volta che è arrivato con estremo anticipo a un appuntamento. Sin da piccolo ha avuto il pallino per la scrittura e la musica. Pallino che nel corso degli anni è diventato un pallone aerostatico di dimensioni ragguardevoli. Da qualche tempo ha creato e cura (almeno, cerca) Perle ai Porci, un podcast dove parla a vanvera di dischi e artisti da riscoprire. La musica non è tuttavia il suo unico interesse: si definisce nerd voyeur, nel senso che è appassionato di tecnologia e videogiochi, rimane aggiornato su tutto, ma le ultime console che ha avuto sono il Super Nintendo nel 1995 e il GameBoy pocket nel 1996. Ogni tanto si ricorda di essere serio. Ma tranquilli, capita di rado. Note particolari: crede di vivere ancora negli Anni ’90.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *