Gwyneth Paltrow, processo per incidente sugli sci: cosa rischia

Gwyneth Paltrow, processo per incidente sugli sci: cosa rischia
Condividi su

(Adnkronos) – Gwyneth Paltrow rischia di dover pagare 300mila dollari di risarcimento per un incidente sugli sci avvenuto nel 2016 nello Utah. L'attrice, 50 anni, ha testimoniato nel processo che la coinvolge dopo il 'tamponamento' avvenuto il 26 febbraio 2016 su una pista di Deer Valley. A intentare causa contro la star è stato Terry Sanderson, 76enne optometrista in pensione. L'uomo ha citato in giudizio l'attrice sostenendo di essere stato travolto, con gravi conseguenze: Sanderson ha subito la frattura di alcune costole e lamenta danni cerebrali. Inizialmente, nel 2019, aveva chiesto un risarcimento di 3 milioni di dollari. Poi, la richiesta è stata sensibilmente ridotta. Paltrow respinge ogni addebito e sostiene a sua volta di essere stata colpita: "Il signor Sanderson mi è piombato alle spalle e mi ha colpito alla schiena. Sono rimasta di sasso, un paio di secondi dopo ero furibonda". Il processo si concluderà la prossima settimana con la decisione della giuria. —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Condividi su
Staff

Staff

La redazione di The Soundcheck: un branco di giornalisti, redattori, fotografi, videomaker e tanti altri collaboratori agguerriti provenienti da tutto lo Stivale pronti a regalarvi una vasta gamma di contenuti. Dalla semplice informazione artistico-culturale, fino ad approfondimenti unici e originali nel campo della musica, dell'arte, della letteratura e della cultura a 360 gradi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *