Summertime 3 : l’ultima estate

Summertime 3 : l’ultima estate
Condividi su

Summertime 3 da teen drama a romantic drama, scelta coraggiosa ma giusta? Scopriamolo insieme.

Il 4 maggio è uscita su Netflix l’ultima stagione della serie Summertime che ancora una volta si conferma la serie che ci culla verso l’inizio dell’estate, l’ultima che vivremo insieme ai protagonisti.

Tratta dal libro ‘Tre metri sopra il cielo’ di Federico Moccia  , la serie ci aveva lasciati con il fiato sospeso in attesa di conoscere le conseguenze dell’incidente di Lola.

La trama.

Un’altra estate è finalmente arrivata: Summer sembra pronta a vivere la stagione estiva con la spensieratezza che non ha mai avuto, Dario riceve una proposta che non può lasciarsi scappare, Sofia ritorna con la paura di essere ormai un’estranea per i suoi amici e Ale è in preda a profondi sensi di colpa.

In questi nuovi episodi, Summer, Ale, Dario, Sofia, Edo e Blue faranno un ulteriore passo in avanti verso la scoperta di se stessi, dei propri sogni e aspirazioni.

La loro amicizia e l’arrivo di nuove persone all’interno del gruppo li porteranno a capire qualcosa di importante di sé e del proprio futuro. E in questo loro percorso di crescita capiranno che a volte volere davvero bene a qualcuno può anche significare il dover rinunciare a qualcosa di sé.

Il trailer.
Punti deboli della serie.

Il finale di stagione segna il passaggio dal teen drama al romantic drama.  Lo capiamo da come ci vengono presentati i personaggi, dalla parola futuro concetto predominante all’interno di questa stagione, dalla scelta che affronta Summer con Ale.

Tutto questo però non riesce ancora a mostrarci una vera e propria crescita dei personaggi, la crescita è doverosa ma a tratti superficiale.

Forse avremmo preferito continuare a vivere il teen drama sognando un nuovo amore estivo.

Punti di forza della serie.

Sicuramente l’arrivo nel cast di Cristiano Caccamo ha incuriosito e dato un volto nuovo all’aria familiare a cui eravamo abituati. La scelta di Netflix di permettere all’attore di raccontare tramite vlog su Tik Tok le giornate di set è stata poi una ottima mossa di marketing.

La colonna sonora resta sempre una delle migliori, cosi come la scelta di presentare la nuova canzone di San Giovanni ‘Scossa’ all’interno della serie, personaggio dell’anno perfettamente in target con il pubblico delle prime due stagioni.

Conclusioni.

Questa ultima stagione, come le precedenti, ha comunque la capacità di travolgerci come onde e di farci vivere l’estate che tanto stiamo aspettando.

Il finale che speravamo non arriva, qualcuno l’ha definito banale, io lo definirei più realista, come la vita, tre lunghe estati di sogni devono in qualche modo farci tornare a galla, a vivere la realtà.

a cura di
Sonia Petrecca

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Tananai – Atlantico, Roma – 18 maggio 2022
LEGGI ANCHE – John Legend, il nuovo singolo “Dope” feat. J.I.D

Condividi su
Sonia Petrecca

Sonia Petrecca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *