Tananai – Atlantico, Roma – 18 maggio 2022

Tananai – Atlantico, Roma – 18 maggio 2022
Condividi su

Tananai infiamma il pubblico dell’Atlantico con la sua musica ed energia, ospite della serata Rosa Chemical.

chi è Tananai?

Il vero nome di Tananai è Alberto Cotta Ramusino, nasce a Milano l’8 maggio del 1995 e cresce a Cologno Monzese.  La sua carriera inizia come produttore e compositore. Nel 2017 pubblica il suo primo album, dal titolo “To Discover And Forget“, album di musica elettronica. Con il passare del tempo inizia a dedicarsi anche all’ambito autoriale. 

Nel 2019 Tananai pubblica diversi singoli: Bear GryllsVolersi MaleCalcutta e Ichnusa, interessandosi anche alla scrittura di testi in lingua italiana.

Negli ultimi anni, l’artista produce il suo primo Ep, dal titolo “Piccoli Boati” e altri successivamente due singoli: “Baby Goddamn” e “Maleducazione“. Tananai dopo aver partecipato a Sanremo Giovani 2022, calca il palco dell’Ariston diventando uno dei protagonisti indiscussi di Sanremo 2022, pur essendosi classificato in ultima posizione.

Tananai dopo l’esperienza di Sanremo, acquista molta popolarità sui social e il suo brano “Sesso Occasionale” diventa presto una hit e riceve il riconoscimento disco d’oro dalla Fim nel marzo 2022.

Il live 

L’esibizione dura 75 minuti circa. Il live inizia con “Maleducazione” e il pubblico è già in delirio.

Durante l’esibizione l’artista incita il pubblico e si diverte, cercando sempre l’appoggio e gli sguardi dei fan. Tananai suona in live alcuni anche dei pezzi di elettronica in veste di DJ, accompagnato da un grande fungo sul palco.

Tananai coinvolge l’intero Atlantico, scende più volte dal palco e attraversa tutto il parterre, concedendo ai propri fan la possibilità di vivere il concerto nel miglior modo possibile, anche a quelli più lontani dal palco.

In scaletta anche il duetto, “Comincia tu” con Rosa Chemical.

Che dire, Tananai come al solito ha fatto ballare, divertire e cantare.

A cura e foto di
Nico Palmisano

Seguici anche su instagram!
LEGGI ANCHE – Europa League, vince ai rigori l’Eintracht Francoforte
LEGGI ANCHE – Arte Fiera 2022: pro e contro
Condividi su
Vito Nicola Palmisano

Vito Nicola Palmisano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *