Rkomi – Gran Teatro Geox, Padova – 30 Aprile 2022

Rkomi – Gran Teatro Geox, Padova – 30 Aprile 2022
Condividi su

Rkomi prosegue il suo “Taxi Driver Tour” e sabato 30 Aprile è salito sul palco del Gran Teatro Geox di Padova.

 “Taxi Driver Tour” è la seconda parte del tour estivo del 2021 che ha consacrato Rkomi come uno degli artisti più acclamati dalle nuove generazioni. L’intero tour è sold out ed il Gran Teatro Geox è pieno di adolescenti seduti nel parterre in attesa del concerto. È bello vedere una tale partecipazione ai concerti. Visti i tempi non era per nulla scontato.

Alle 21.45 parte “Believer” degli Imagine Dragons e le luci in sala si spengono. In contemporanea centinaia di cellulari si alzano ed inizia la serata.

Rkomi sale sul palco ed intona “Insuperabile”, brano portato a Sanremo, i fan lo accolgono con urla che fanno tremare il Geox e cantano il brano dalla prima all’ultima parola rubando quasi la scena al rapper che correrà da una parte all’altra del palco porgendo il microfono verso il pubblico.

La maggior parte dei brani proposti viene ovviamente dall’album “Taxi Driver” ma non vengono tralasciate canzoni degli album precedenti come “Milano Bachata” tratto da “Io in terra” del 2017 o “Alice” tratta da “Dove gli occhi non arrivano” del 2019.

“È il momento di lasciarvi andare e mettere i cellulari in tasca,. Muovetevi un po’”

Inizia “Ho paura di te” e sul palco, insieme a Rkomi c’è Karakaz. È il momento più rock della serata e i due insieme sul palco funzionano alla grande.

Rkomi lascia il palco a Karakaz che canta il brano “Rotto dentro” incluso nel primo EP “Carne”, uscito a inizio Aprile. Il pubblico apprezza e risponde con forti applausi.

Quando il brano finisce, Karakaz ringrazia Rkomi ed esce dal palco.

Questo momento di pausa ha dato modo al rapper di raggiungere la zona mixer senza farsi notare dal pubblico.

“Per rendere le cose più intime, ci ritroviamo alle vostre spalle. Più vicini. Perché è così che dovremmo essere. Più vicini”

La reazione dei fan è ovvia e mi godo la scena da distante; una marea di persone corre verso il mixer e circondano Rkomi illuminato dai cellulari.

Ammetto che l’immagine è davvero molto, molto bella.

Rkomi è rialzato rispetto al pubblico che lo circonda e canta “Diecimilavoci” dando la mano ai fan, l’affetto verso il pubblico è notevole e mi lascia piacevolmente sorpresa. Qualche altro brano tra il pubblico per poi tornare sul palco e concludere la serata con un’ultima manciata di brani.

Oltre un’ora e trenta di concerto senza sbavature, dal rap al pop e con momenti unplugged che si sono perfettamente inseriti nel contesto e che hanno rivelato l’anima più cantautorale di Mirko.

Una serata, quella di sabato, che rimarrà certamente nei ricordi dei giovani fan e che consacra Rkomi come uno dei nomi più interessanti del panorama musicale italiano degli ultimi tempi.

Prossime date “Taxi Driver Tour”:

06 Maggio Roma, Atlantico [SOLD OUT]
07 Maggio Nonantola (MO), Vox Club [SOLD OUT]
11 Maggio Milano, Fabrique [SOLD OUT]
12 Maggio Milano, Fabrique [SOLD OUT]
14 Maggio Milano, Fabrique [SOLD OUT]

A cura di
Anna Bechis

foto di
Enrico Dal Boni

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Coez, “Essere liberi in tour”
LEGGI ANCHE – Spotify Live: lo streaming dal vivo
Condividi su
Anna Bechis

Anna Bechis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *