Michele Bravi – Campus Industry Music – 30 novembre 2021

Michele Bravi – Campus Industry Music – 30 novembre 2021
Condividi su

Michele Bravi porta il suo “La geografia del buio tour” al Campus Industry Music di Parma, in quello che è un mezzo ritorno alla normalità, fatto non più di posti a sedere e distanziati, ma comunque con la mascherina sempre addosso.

Lo spettacolo è diviso in due parti.

La prima parte è più intima. Bravi propone per intero “La geografia del buio“, il suo concept album uscito lo scorso gennaio.

Il concerto si apre con una voce fuori campo che spiega come si svolgerà lo spettacolo e dà l’incipit a quella che sarà la storia che verrà raccontata nel primo atto. Ai brani di “La geografia del buio” si alternano infatti monologhi tratti dal libro “Un bene al mondo” di Andrea Bajani.

Dentro questa storia c’è un paese sotto una montagna, dove vivono un bambino come tanti e un dolore che l’accompagna come il più fedele degli amici. Lo segue a scuola, corre nei boschi insieme a lui, lo scorta fin dove l’infanzia resta indietro.
E ci sono sua madre e un padre che, come tutti i genitori, sperano che la vita dei figli sia migliore della loro, divisi tra l’istinto di proteggerli e quello opposto, di pretendere da loro una specie di risarcimento.
Ma nel paese c’è anche una bambina sottile.
Vive dall’altra parte della ferrovia, ed è lei che si prende cura del bambino, lei che gli fa battere il cuore, che per prima accarezza il suo dolore.”

Il pubblico è coinvolto e si commuove ad accompagnare il bambino nella sua storia.

La seconda parte, invece, è più vivace e ci accompagna con brani estratti dai precedenti due lavori dell’artista.

La scaletta

La promessa dell’alba
Mantieni il bacio
Maneggiami con cura
Un secondo prima
La vita breve dei coriandoli
Storia del mio corpo
Tutte le poesie sono d’amore
Senza fiato
Quando un desiderio cade
A sette passi di distanza

Tanto per cominciare
Diamanti
La vita e la felicità
Cronache di un tempo incerto
Falene

Il diario degli errori
Ricordami

a cura e foto di
Mirko Fava

Seguici anche su Instagram!

LEGGI ANCHE – Le Vibrazioni in Orchestra di e con Beppe Vessicchio – EuropAuditorium, Bologna – 29 novembre 2021
LEGGI ANCHE – IrreAle: “Il nostro disco è nato da una forte esigenza narrativa”

Condividi su
Mirko Fava

Mirko Fava

Mirko Fava nasce a Parma il 23/04/1991. Ha un diploma da geometra che ha usato per poco tempo, prima di diventare impiegato. Ha cominciato ad appassionarsi di musica negli anni delle superiori ed è andato alsuo primo concerto nel 2007, portandosi dietro una delle prime digitali compatte di suo padre, ottenendo scarsissimi risultati. La passione per la fotografia è cominciata parallelamente a quella per i concerti, anche se a tutti gli effetti si è sviluppata definitivamente dopo qualche anno. La macchina fotografica lo accompagna anche in viaggio, alla costante esplorazione del mondo. Tutte passioni economiche, in pratica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *