Nihil Difficile Volenti: psich-rock all’italiana

Nihil Difficile Volenti: psich-rock all’italiana
Condividi su

Nihil Difficile Volenti è il secondo album per il duo piemontese Sonny and the Stork, ovvero Beppe Pagnone alla batteria e Andrea Vermiglio alla chitarra, saliti alla ribalta per essere stati tra i vincitori del contest istituito dai Marlene Kuntz, #mk302010 (2019).

Rock psichedelico per gli anni 2010

L’album, prodotto da Livio Magnini (famoso per essere stato il chitarrista dei Bluvertigo), segue il disco d’esordio datato 2016 Dimenticati e Ritrovati; potrebbe definirsi come un rock psichedelico concepito partendo dalla consapevolezza di tutto ciò che il rock alternativo ha fatto di meglio negli ultimi 25 anni. Un giusto equilibrio tra stilemi del passato e sonorità moderne.

Nihil Difficile Volenti:come è fatto

L’album ribadisce lo stile dell’esordio, rinvigorito però da una produzione che mette un po’ d’ordine, dando il giusto risalto sia alle parti strumentali, sia alla voce.

 Il disco è a modo suo ambizioso. A partire dai testi metafisici (potrei citare “È così gotico essere animali, evoluti nell’insuccesso”, tratto dalla traccia Gioco a somma zero) sussurrati da Vermiglio, che trattano tematiche sia sociali (La coperta di Linus, ad esempio, parla dell’emergenza migranti), sia della condizione dell’uomo rispetto al mondo in cui vive.

Il tutto è inserito in canzoni dalla struttura aperta, concepite con lo scopo di poterci improvvisare sul palco.

Tra i pregi dell’album c’è sicuramente la possibilità di ascoltarlo nella sua interezza senza troppa fatica: 8 tracce non staccate tra loro, che fanno quasi pensare a un’unica traccia poi divisa successivamente in otto parti.

Ad oggi la strada intrapresa sembra quella giusta. Se il fato sarà propizio, potrebbero rappresentare in futuro una valida alternativa a tutta la neopsichedelia contemporanea, Colour Haze e Causa Sui su tutti. In alternativa, sicuramente un’ottima band da vedere live, Covid permettendo.

a cura di
Giorgio Cappai

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Massimo Volume – Tutto Molto Bello, Bologna – 18 settembre 2020
LEGGI ANCHE – Roberta Bonanno e il suo amore per la musica
Condividi su
Staff

Staff

La redazione di The Soundcheck: un branco di giornalisti, redattori, fotografi, videomaker e tanti altri collaboratori agguerriti provenienti da tutto lo Stivale pronti a regalarvi una vasta gamma di contenuti. Dalla semplice informazione artistico-culturale, fino ad approfondimenti unici e originali nel campo della musica, dell'arte, della letteratura e della cultura a 360 gradi!

Un pensiero su “Nihil Difficile Volenti: psich-rock all’italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *