James Bay – Fabrique– Milano – 5 Novembre 2022

James Bay – Fabrique– Milano – 5 Novembre 2022
Condividi su

James Bay fa il pienone al Fabrique di Milano

In un freddino sabato sera milanese, James Bay scalda i cuori dei suoi fan con l’unica data italiana del tour. Dopo l’apertura in chiave acustica affidata al cantautore e produttore americano Kevin Garrett, James Bay alle 21 arriva sul palco.

L’artista britannico è da subito carico e pieno di adrenalina, accompagnato dalle sue fedeli chitarre che imbraccia ad ogni brano e supportato da una band con chitarra, basso, batteria e tastiere.

James emoziona il suo pubblico, di età variegata, con la sua voce angelica, e i suoi riff taglienti, regalando anche un lungo assolo che fa venire la pelle d’oca.
La scaletta rivela i brani più famosi come “Let It Go”, “Give Me The Reason” e “If You Ever Want To Be In Love”, ma anche alcuni più di nicchia e recenti, come quelli dell’ultimo album “Leap”, uscito a luglio scorso.

Ogni brano è un puro godimento di emozioni e la serata si conclude alla grande con Pink Lemonade.
Apparentemente. James torna sul palco per i bis, “Scars” e ovviamente la hit “Hold Back The River“, su cui tutto il Fabrique canta e balla!

Ecco la scaletta:
  1. Best Fake Smile
  2. Give Me the Reason
  3. If You Ever Want to Be in Love
  4. Wanderlust
  5. Us
  6. Let It Go
  7. One Life
  8. Incomplete
  9. Bad
  10. Silent Love
  11. Need the Sun to Break
  12. Save Your Love
  13. When We Were on Fire
  14. Craving
  15. Pink Lemonade
  16. Scars
  17. Hold Back the River

a cura e foto di
Emanuela Giurano

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – “Sentimental Fool”: l’ultimo album della leggenda soul Lee Fields
LEGGI ANCHE – Studio Murena ospiti a Indie Jungle

Condividi su
Emanuela Giurano

Emanuela Giurano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *