In anteprima il video di Serpenti con “I Giorni di Ulisse”

In anteprima il video di Serpenti con “I Giorni di Ulisse”
Condividi su

In collaborazione con Red & Blue Music Relations in anteprima il video “I Giorni di Ulisse” grande ritorno di Serpenti che da domani, venerdì 6 marzo, sarà in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali.

Una band che, partita per un lungo viaggio e una lunga avventura, ora torna per raccontare le proprie esperienze e il tempo passato dall’ultima volta sulle scene.

Un viaggio interiore che è più un’evoluzione che un cambiamento, rimanendo fedeli alla propria natura senza mai tradire le proprie origini.

Il progetto nasce nel 2007 da Luca Serpenti e Gianclaudia Franchini dando vita a tre album da cui sono stati estratti 9 singoli, alternando le fasi di scrittura e produzione con le partecipazioni a numerosi festival e concerti in Europa, UK, USA e Cina, come Northside Festival NY@ USA – Sziget Festival Budapest @ Ungheria – MIDI Festival @ CINA.

Li abbiamo incontrati e ci siamo fatti raccontare qualcosa di più.

Ciao ragazzi e bentornati. Siamo contenti di ritrovarvi con queste bellissime sonorità dal timbro pop internazionale strizzando l’occhio anche all’elettronica. Cosa potete dirci di questo “viaggio” che avete affrontato in questi anni?

In questi anni sono cambiate tante cose sia dal punto di vista professionale che personale. Ci siamo dedicati alla carriera di autori che abbiamo deciso di mettere in primo piano.

È stata una bella sfida per noi scrivere canzoni per altri interpreti. Abbiamo avuto la grande fortuna di poter esplorare, da un lato, mondi e sonorità nuovi e, dall’altro, di scoprire nuove sfaccettature di noi stessi. Dal punto di vista personale poi ci siamo avventurati nell’enorme esperienza di diventare genitori.

Durante tutto questo tempo però abbiamo avuto sempre una parte di noi che pensava al progetto Serpenti. Abbiamo messo da parte appunti vari che ci siamo ripromessi di sviluppare al momento giusto. Quel momento è arrivato con “I giorni di Ulisse”.

Il videoclip è coinvolgente e allo stesso tempo rassicurante, come un atto liberatorio. Di chi è stata l’idea?

Luca ha sviluppato in questi anni una grande passione per i video e tutto quello che non spende in musica lo investe in strumentazione video. L’idea di girare nella nostra città ci è venuta in maniera molto naturale.

Siamo cresciuti in quei posti e, quando vivevamo ancora a Bari, ci erano entrati talmente dentro da diventare invisibili e scontati. Ormai sono 15 anni che viviamo a Milano, questa è stata la nostra maniera di “riscoprire” la nostra città

Da questo ritorno cosa dobbiamo aspettarci da Serpenti?

Onestà. Siamo tornati con la voglia di raccontarci e raccontare senza la smania di dover dimostrare qualcosa. Siamo però ancora molto curiosi e siamo pronti con nuove canzoni che vogliono fotografare la realtà vista dai nostri occhi.

Qual è la vostra opinione sul panorama musicale attuale in Italia?

Il panorama musicale italiano rispecchia, come succede sempre con la musica, il mondo che ci circonda. Ci sono cose molto interessanti ed è bello che il linguaggio musicale si stia evolvendo e che mondi e generi  un tempo molto distanti siano oggi oggetti di contaminazione.

L’unico vero peccato è che  è tutto velocissimo e dura tutto pochissimo e si fa un po’ fatica ad affezionarsi…

Avete dei sogni nel cassetto?

Recitare in un film di Almodovar.

Ecco quindi l’anteprima del video.

Grazie a Red&Blue per la collaborazione.

Buona visione!

a cura di
Sara Alice Ceccarelli

Seguici anche su Instagram!

LEGGI ANCHE – Mescla, il ritorno dei Meganoidi
LEGGI ANCHE – “Dove non ci sei” è il nuovo singolo di Rènico

Condividi su
Sara Alice Ceccarelli

Sara Alice Ceccarelli

Giornalista iscritta all’ODG Emilia Romagna si laurea in Lettere e Comunicazione e successivamente in Giornalismo e Cultura editoriale presso l’Università di Parma. Nel 2017 consegue poi un Master in Organizzazione e Promozione Eventi Culturali presso l’Università di Bologna. Sebbene sia la “senior” del gruppo talvolta è realmente la più VEZ. Nel 2017 e 2018 si occupa dell’Ufficio Stampa degli eventi di LP Rock Events come Bay Fest, Rimini Park Rock e Sullasabbia e durante lo stesso periodo segue l’ufficio stampa del Vidia Club di Cesena. Ama il viola ma solo per le calzature e sulle pareti di casa, vive in simbiosi con il coinquilino Aurelio (un micetto nero) e per amore del fidanzato ora ama anche le moto. La sua religione è Star Wars. Che la forza sia con voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *