Ucraina, Tajani: “Armi da Italia? Per ora si parla solo di sistemi di difesa”

Ucraina, Tajani: “Armi da Italia? Per ora si parla solo di sistemi di difesa”
Condividi su

(Adnkronos) – "L'italia è parte integrante della Ue e della Nato e di conseguenza lavoriamo con gli alleati per difendere l'indipendenza dell'Ucraina. Il parlamento ha prolungato il decreto per cui saranno inviate armi, ma per adesso si parla soltanto di sistemi di difesa aerea". Ad affermarlo a 'Non stop news' su Rtl Antonio Tajani, aggiungendo che "continueremo a inviare aiuti per la popolazione e materiale elettrico e a sostenere il piano per la neutralità della centrale di Zaporizhzhia".  "Cina, Usa, Turchia e Vaticano – ha affermato il ministro degli Esteri – possono giocare un ruolo da protagonisti per una soluzione positiva del conflitto. L'ingresso della Finlandia e della Svezia nella Nato non acuirebbe le tensioni".  "L'invio di armi avverrà il prima possibile. L'Ucraina ha urgente bisogno anche di aiuti per i civili. Ci stiamo concentrando sul sostegno umanitario. La Russia vuole riportare l'Ucraina al Medioevo", ha detto Tajani a 'La Stampa'. "Per i missili Samp-T ci vuole tempo, ci sono questioni tecniche da risolvere, ma arriveremo a una soluzione", assicura l'esponente di Forza Italia. Tajani si dice "preoccupato" da un'escalation: "Il clima – osserva – non è dei migliori. Le dichiarazioni dei russi sono molto aggressive. Mi auguro che sia propaganda e che non ci sia voglia di alzare i toni dello scontro. Dobbiamo fare di tutto, perché non si allarghi mai lo scontro. Né la Nato, né l'Europa, che hanno il dovere di aiutare l'Ucraina, sono in guerra con la Russia".  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Condividi su
Staff

Staff

La redazione di The Soundcheck: un branco di giornalisti, redattori, fotografi, videomaker e tanti altri collaboratori agguerriti provenienti da tutto lo Stivale pronti a regalarvi una vasta gamma di contenuti. Dalla semplice informazione artistico-culturale, fino ad approfondimenti unici e originali nel campo della musica, dell'arte, della letteratura e della cultura a 360 gradi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *