Vinicio Simonetti e il suo rock in “Messi al mondo”

Vinicio Simonetti e il suo rock in “Messi al mondo”
Condividi su

Vinicio Simonetti parte subito in quarta nel suo singolo “Messi al mondo”. Un ritmo che cattura fin da subito e ci si ritrova a ballare fin dalle prime note.

Vinicio Simonetti – Messi al mondo

“Messi al mondo” fortemente rock, ma con quel piglio più pop che gli permette di arrivare ad un pubblico ampio e farsi apprezzare dalle folle e non solo dagli outsider della musica.

Le corde del basso vibrando ci fanno entrare nel vivo del brano accompagnate poco dopo dai rintocchi di batteria. Un sound avvolgente che fa battere il cuore al suo stesso ritmo. Particolarità del brano è la sua brevità e un ritornello quasi appena accennato. La sua brevità fa sì che l’ascoltatore non sia mai annoiato, anzi ci fa venire una gran voglia di ascoltare il brano ancora e ancora. “Messi al mondo” è come un aperitivo, non di quelli a buffet ma quelli contenuti. Uno di questi pasti gustosi che ti apre lo stomaco e ti prepara per la cena e la portata principale: il nuovo disco.

“Messi al mondo è una riflessione sul principio. E’ tornare a quando tutto è cominciato. E’ morire al contrario, e provare ad immaginare cosa abbiamo pensato, prima di buttarci quaggiù.

Se e come abbiamo pensato di affrontare questo viaggio. Abbiamo scelto dove nascere? Chi conoscere? Il salto quantico ci priva della memoria. Ci siamo lasciati dei segnali? Il libero arbitrio? Il brivido della colonna vertebrale. L’anima ci può parlare?”, così il cantautore descrive il proprio brano.

“Messi al mondo” musicalmente mi piace moltissimo, ma anche come testo è particolare e profondo. Dieci più a Vinicio Simonetti.

www.instagram.com/ilvinismo

www.facebook.com/VinicioSimonetti

https://www.youtube.com/user/Daegon150

a cura di
Staff

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Coez – Auditorium della Conciliazione, Roma – 23 dicembre 2022
LEGGI ANCHE – Umanamente Inumani: Donno ci racconta il suo ultimo singolo “Alieni”
Condividi su
Redazione 1

Redazione 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *