James Blunt – Mediolanum Forum – 21 maggio 2022

James Blunt – Mediolanum Forum – 21 maggio 2022
Condividi su

Dopo due anni di rinvii, arriva finalmente a Milano anche James Blunt, portando sul palco i suoi più grandi successi

Finalmente arriva a Milano anche James Blunt. L’evento è stato atteso per oltre due anni. La data iniziale era infatti prevista per il 25 marzo del 2020. Per l’occasione il cantautore britannico porta sul palco del Mediolanum Forum i suoi più grandi successi, contenuti anche in “The stars beneath my feet (2004-2021)“, la raccolta uscita lo scorso anno.

Il pubblico è piuttosto omogeneo, composto principalmente da quelli che erano ragazzi all’epoca in cui Blunt ha pubblicato “Back to Bedlam“, il suo primo album. Inizialmente composti sulle loro sedie disposte nella platea del Forum, durante il concerto saranno diverse le volte in cui i fan si alzeranno in piedi per cantare canzoni che sono entrate nel cuore di tutti i presenti.

Il momento più toccante è sicuramente “Goodbye my lover“, quando James Blunt si accompagna da solo col suo pianoforte e lascia cantare il ritornello solamente al pubblico, con l’atmosfera delle torce dei telefonini tutte accese. Durante “Cuz I luv you“, invece, il cantante indossa una maschera antigas e si mette a correre tra la platea, battendo il cinque e abbracciando diversi dei presenti.

Chi, all’inizio della carriera di James Blunt, si è emozionato con canzoni come “You’re beautiful“, “High” o la già citata “Goodbye my lover” non può assolutamente perdersi un suo concerto!

La scaletta

Breathe
Wisemen
Carry you home
Adrenaline
The greatest
Goodbye my lover
High
Smoke signals
I really want you
Love under pressure
Postcards
So long, Jimmy
Same mistake
Monsters
Coz I luv you (Slide cover)
You’re beautiful
Stay the night
Ok (Robin Schulz cover)

Encore

Bonfire heart
1973

a cura di
Mirko Fava

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – 2Cellos – Mediolanum Forum – 20 maggio 2022
LEGGI ANCHE – Modà – Palaflorio, Bari – 20 maggio 2022
Condividi su
Mirko Fava

Mirko Fava

Mirko Fava nasce a Parma il 23/04/1991. Ha un diploma da geometra che ha usato per poco tempo, prima di diventare impiegato. Ha cominciato ad appassionarsi di musica negli anni delle superiori ed è andato alsuo primo concerto nel 2007, portandosi dietro una delle prime digitali compatte di suo padre, ottenendo scarsissimi risultati. La passione per la fotografia è cominciata parallelamente a quella per i concerti, anche se a tutti gli effetti si è sviluppata definitivamente dopo qualche anno. La macchina fotografica lo accompagna anche in viaggio, alla costante esplorazione del mondo. Tutte passioni economiche, in pratica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *