Margherita Vicario in concerto all’Arena Lido di Rimini il 27 agosto

Margherita Vicario in concerto all’Arena Lido di Rimini il 27 agosto
Condividi su

Con il suo attesissimo “Bingo Tour”, Margherita Vicario questo venerdì farà tappa all’Arena Lido di Rimini per un live pieno di emozioni, energia e colori.

Con il suo “Bingo Tour”, che continua ad arricchirsi di nuove date estive in tutta Italia, Margherita Vicario fa tappa a Rimini. Venerdì 27 agosto la 33enne cantautrice e attrice romana sarà all’Arena Lido (Darsena di Rimini) per proporre al pubblico un live pieno di emozioni, energia e colori.

Il tour segue la pubblicazione del nuovo album di Margherita, “Bingo” (Island Records). L’album è composto da 14 tracce che narrano l’immaginifico e coinvolgente mondo di una delle artiste più poliedriche della scena musicale attuale, arrivato a compendio di un percorso durato due anni. Scritto tra Roma e Torino dalla stessa cantautrice, “Bingo” è un fantastico viaggio in technicolor, un progetto che scruta e legge il presente in maniera audace e mai banale, composto con la fiera volontà di arrivare alla radice delle emozioni narrate.

Quello di Margherita Vicario è uno stile molto marcato e riconoscibile, che unisce musicalità e contenuti. Nel concerto i brani di “Bingo” come “Orango Tango”, “Romeo”, “Mandela”, “Troppi Preti Troppe Suore”, “Pincio”, “Dna (Oh Putain!)”, “Abauè (Morte di un Trap Boy)”, “Come Noi”, si alternano alle canzoni dei primi lavori, come “Castagne”, “Per Un Bacio”, “La Matrona”, “Nota Bene”.

“Bingo Tour”
Biografia

Oltre a “Bingo”, Margherita ha all’attivo un album (“Minimal Musical”, 2014), un EP (“Esercizi Preparatori”, 2014) e una serie di singoli, tra cui i fortunati “Abaué (Morte di un Trap Boy)”, “Mandela” – che ha superato il milione di views su YouTube e di ascolti su Spotify – e “Romeo” feat Speranza, usciti per INRI nel 2019.

Nello stesso anno viene scelta tra le grandi voci della musica italiana per reinterpretare “Noi non ci saremo” di Francesco Guccini in “Note di viaggio – Capitolo 1: Venite Avanti”. Si esibisce al MIAMI Festival a Milano nel maggio 2019, per poi portare durante l’estate dello stesso anno la sua musica in tour sui palchi di numerosi altri festival italiani, aprendo anche i live di Calcutta e Carl Brave.

Anche una carriera d’attrice

Ogni brano di Margherita è accompagnato da videoclip dall’estetica accurata, che rispecchiano la particolare attenzione dell’artista nell’amalgamare al meglio le sue due anime. La Vicario è infatti anche attrice: studia all’Accademia Europea di Arte Drammatica e dal 2010 inizia a lavorare come attrice per serie tv e cinema, diretta – tra gli altri- da Woody Allen, Lamberto Bava, Marco Pontecorvo, Fausto Brizzi, Antonio Manzini. Dopo diverse apparizioni in tv (da Serena Dandini, da Diego ‘Zoro’ Bianchi, da Mario Sesti), viene inoltre scelta nel 2018 come ospite musicale fisso da Massimo Gramellini per la trasmissione di Rai3 Cyrano.

Margherita Vicario
Progetti musicali e per il sociale

Nel febbraio 2020 il brano “Mandela” viene candidato nella categoria Big al Premio Voci per la Libertà di Amnesty International, che premia la canzone dell’anno per i diritti umani.

Nello stesso anno pubblica per Island Records “Giubbottino”, un brano dalle sonorità urban-pop ricche e raffinate e dalla scrittura brillante ed efficace, “Pincio”, “ninna nanna” elettronica, che parla di una storia di condivisione, di stima e di coraggio, e “Pina Colada” feat. Izi, un brano dal sapore latino.

L’estate del 2020 segna anche il ritorno al live di Margherita con l’attesissimo tourprodotto da DNA Concerti, che la porta sui palchi di prestigiosi festival e rassegne d’Italia, con più di 30 date sold out.

Nella vita artistica di Margherita Vicario, cinema e musica si affiancano costantemente senza soluzione di continuità: sempre nel 2020 viene scelta da Alessandro Rossellini per la colonna sonora del film-documentario The Rossellini’s, per cui ha scritto il brano originale “The Wisest Man On Earth”. Il film ha chiuso la Settimana Internazionale della Critica a Venezia. Ma non solo: nello stesso anno Margherita torna anche sul piccolo schermo nel cast della seconda a stagione della fiction di Rai 1 “Nero a metà”.

Nell’autunno 2020 diventa la nuova Ambassador italiana di Key Change – organizzazione internazionale che vuole portare un bilanciamento delle presenze maschili e femminili nell’industria musicale -, oltre ad essere inclusa tra le 50 donne dell’anno di D-La Repubblica.

Margherita Vicario
Collaborazioni

Il 2021 si apre con il featuring in “Equatore”, brano di Rancore, scritto dal rapper, Paolo Antonacci e la stessa Margherita. “Equatore” rappresenta un giro intorno al globo, un viaggio da percorrere attraverso le rime potenti di Rancore e l’unione di queste due voci. Ma la collaborazione con Rancore non è l’unica: Margherita infatti incide anche con Lodo Guenzi “Muoio di noia”, brano contenuto nel nuovo album de Lo Stato Sociale, oltre a collaborare con i Selton in occasione della release del loro ultimo singolo “Karma Sutra”.

È tra gli artisti protagonisti del Concerto del Primo Maggio, dove si esibisce nella sua “Abauè (Morte di un Trap Boy)” con l’Orchestra Multietnica di Arezzo.

Dopo la release a febbraio per Island Records di “Orango Tango”, brano dalle sonorità urban e dal respiro internazionale, è disponibile dal 23 aprile il nuovo singolo “Come va”, un dolce dialogo tutto al femminile che anticipa “Bingo”, uscito il 14 maggio.

Lo spettacolo è prodotto e distribuito da Vivo Concerti. Inizio concerto ore 21, ingresso a pagamento, biglietteria aperta ad Arena Lido dalle 19, prevendita biglietti su TicketOne e Boxerticket.

Arena Lido (Darsena Marina di Rimini, via Ortigara 80).

www.arenalido.it 
www.facebook.com/arenalidorimini

a cura di
Valentina Dragone

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Iosonouncane – Acieloaperto – 20 agosto 2021
LEGGI ANCHE – Enrico Ruggeri – CenSer – 21 agosto 2021
Condividi su
Valentina Dragone

Valentina Dragone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *