Gli “Schiaffi forti” di Vale Nicole, l’intervista

Gli “Schiaffi forti” di Vale Nicole, l’intervista
Condividi su

“Schiaffi forti” è il nuovo singolo di Vale Nicole. Valeria Locurcio, in arte Vale Nicole è giovanissima ma il 2021 vedrà già l’uscita del suo primo disco, prodotto da Natty Dub, in collaborazione con diversi musicisti della scena jazz e hip hop italiana.

Il suo brano ci parla della contraddizione perenne tra testa e cuore, un dualismo difficile da gestire ma con cui è inevitabile dover fare i conti.
L’ho intervistata per voi.

Ciao Vale Nicole! Rompiamo subito il ghiaccio con una domanda insolita: cosa vuoi fare da grande?

Voglio vivere nel mio piccolo “mondo felice” che sto costruendo con gli anni. Un mondo fatto di piccole vittorie dopo tanti sacrifici, di obiettivi da raggiungere, di amore, di stimoli e sfide con me stessa per cercare di migliorarmi sempre più. E la musica, in questo mondo che sto creando, è la colonna portante.

Hai uno stile tuo, elegante e ricercato. Mischi sonorità jazz a soul, hip hop funk e R&B. Cosa ti piace della tua musica? Quale pensi sia il tuo punto di forza?

La musica che propongo è proprio un mix di tutte le sonorità che ho sempre ascoltato e con molta naturalezza mi sono resa conto di aver definito il mio stile. Infondo credo sia proprio questo il punto di forza: il mio sound è esattamente l’espressione che rappresenta al meglio la mia anima.

Il testo parla di un contrasto tra testa e cuore, di “schiaffi forti” ricevuti quando la razionalità prende il sopravvento. Perché a volte è necessario scegliere secondo te? Le due dimensioni non possono coesistere?

Penso che il razionale e l’illogico siano due facce della stessa medaglia ed essendo alle volte degli estremi, è difficile che la decisione sia solo la testa o solo il cuore. Trovare un compromesso, quindi scegliere, implica accontentarci, il che ci porta a non essere al 100% felici. Quindi il problema è proprio trovare il giusto punto di coesistenza che ci renda meno insoddisfatti.

In che momento consiglieresti l’ascolto del tuo brano?

Credo che “Schiaffi forti” dica quello che si pensa, ma non si ha il coraggio di esprimere per paura di affrontare i propri demoni.
Ascoltatelo quando magari non c’è quell’ amic* che vi sbatta in faccia la realtà dei fatti!

Sei una cantautrice: cosa ti ha spinta a mettere in musica i tuoi pensieri? Perché hai scelto proprio questo canale di espressione e non un altro?

È stato un percorso spontaneo. Canto dall’ età di 4 anni e verso gli 8-9 anni ho iniziato a scrivere poesie, che pian piano sono diventate musica con la chitarra e il pianoforte che ho a casa. Questo è sempre stato il modo più autentico che ho avuto per esprimere me stessa e le mie vibrazioni interiori.

Cosa auguri alla Vale Nicole adulta?

Le auguro di mantenere sempre quella forza e quella positività che l’hanno sempre contraddistinta, di lottare per i propri ideali, raggiungerli e cercare ogni giorno di migliorarsi.

a cura di
Ilaria Iannuzzi
foto di Dalila Tricarico

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Intervista a Vincenzo Incenzo: come dare forma all’EGO
LEGGI ANCHE –
Zucchero, D.O.C. Deluxe: schiettezza e genuinità
Condividi su

Ilaria Iannuzzi

Un pensiero su “Gli “Schiaffi forti” di Vale Nicole, l’intervista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *