“Come i Beatles” è il nuovo singolo di Barry Mad

“Come i Beatles” è il nuovo singolo di Barry Mad
Condividi su

Presentato anche alle selezioni di Sanremo Giovani 2019 con la nuova “Barry a pezzi band”

È uscito oggi, venerdì 8 novembre, su tutti i digital store digitali, il singolo di Lorenzo Giustozzi – in arte Barry – “Come i Beatles”. L’artista marchigiano, dopo un’estate ricca di live, torna in una veste pop/rock già anticipata nell’Ep “Barry a Pezzi”. Il brano è stato presentato alle selezioni di Sanremo Giovani 2019 con la nuova “Barry a pezzi band”, un nuovo step della carriera dell’artista.

“Il singolo – spiega Barry – prende in prestito una delle band più famose al mondo per parlare del concetto di fama oggi. Viviamo in una società sotto la lente del successo, questo sta creando silenziosamente una frattura all’autostima delle nuove generazioni e una consapevolezza distorta della vita. La canzone si sofferma su cosa ci resta veramente da viverci, dentro questo show del finto ma allo stesso tempo rivela la paura di essere dimenticati, senza lasciare un segno evidente del nostro passaggio, proprio come i Beatles”.

L’artista, anche in questo caso, ha dato spazio alla sua ironia “Woody Alleniana” descrivendo il vuoto che lui stesso prova attraverso metafore “Pop-contemporanee”.

BIOGRAFIA

Lorenzo Giustozzi – in arte Barry – classe ’91, muove i suoi primi passi con il rap per poi sperimentare un sound elettropop/rock contemporaneo dalle sfumature Indie. Nel 2013 partecipa con la band 60 Frame alle semifinali di Sanremo giovani. Nello stesso anno arriverà in prima serata su Raiuno per la finale del Festival di Castrocaro. Pubblica con i 60 Frame diversi singoli sotto la produzione di Emilio Munda, autore per la nota casa discografica “Sugar” di Caterina Caselli. Dal 2015 la band diventa un duo composto da Lorenzo e Giorgio Strada. Partecipa alle selezioni di Area Sanremo con il brano Je suis. Nel 2016 Lorenzo riparte con un progetto da solista: l’obiettivo è sperimentare un mondo nuovo personale, pubblica tre singoli – “Io tu e i miei mostri”, “Wimbledon” e “Scappa o Rimani” – per poi uscire con il suo Ep “Barry a pezzi” prodotto da Andrea Chiarini, progetto che avrà aperture importanti durante l’estate 2019 come il Live di Venerus a San Benedetto del Tronto. Graphic Designer e Art director, Barry gestisce il visual del suo progetto, dalle copertine alle idee per i video.

Comunicato stampa

Condividi su
Staff

Staff

La redazione di The Soundcheck: un branco di giornalisti, redattori, fotografi, videomaker e tanti altri collaboratori agguerriti provenienti da tutto lo Stivale pronti a regalarvi una vasta gamma di contenuti. Dalla semplice informazione artistico-culturale, fino ad approfondimenti unici e originali nel campo della musica, dell'arte, della letteratura e della cultura a 360 gradi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *