ANIMALE | UMANO – dall’11 luglio al cinema

ANIMALE | UMANO – dall’11 luglio al cinema
Condividi su

“Animale | Umano” è un film drammatico/coming of age, una storia sul passaggio dall’infanzia all’età adulta nella quale si dipana una relazione simbolica tra Matteo e il vitello Fandango, fin quando uomo e animale non si incontreranno davvero. Opera prima di finzione del regista Alessandro Pugno, arriverà nelle sale italiane con Draka Distribution dall’11 luglio.

Scritto da Alessandro Pugno e Natacha Kucic (finalista al Premio Solinas 2015), selezionato in concorso alla 42^ edizione del Bellaria Film Festival (oltre che al 38° Festival Internacional de Cine de Mar del Plata e al 20° Festival de Cine Europeo de Sevilla) il film è una co-produzione internazionale Italia/Spagna/Messico, prodotto da Daniele Segre Daniele De Cicco per Redibis Film (IT) in coproduzione con Pecado Films (SP), First Draft (SP), Una Comunión (MEX).

Animale | Umano – dichiara il regista Alessandro Pugno – è un’opera cinematografica che si serve della tauromachia come pretesto narrativo per raccontare una storia senza tempo e universale, che mette in questione le definizioni “animale” e “umano” per chiedersi che cosa le accomuni”.

Bisogna diventare eroi per essere uomini?

In una piccola città del nord Italia, un bambino, Matteo, cresce circondato da bare e con la madre gravemente malata. Sogna di andare via e morire da eroe in un’arena. Nelle praterie dell’Andalusia, un vitello, Fandango, viene allevato per diventare un toro da corrida. Matteo e Fandango crescono in mondi distanti e paralleli ma un giorno dovranno incontrarsi e affrontarsi, davanti a migliaia di persone.

Con Guillermo Bedward (TolkiendiDome Karukoski, Rocketman di Dexter Fletcher), Ian Caffo (per la prima volta sullo schermo), Silvia Degrandi (Parthenope di P. Sorrentino; La Pazza Gioia di P. Virzì) Paola Sotgiu (Suburra – La Serie; A casa tutti bene – La serieBrontis Jodorowsky (Poesia senza finedi A. Jodorowsky, Animali fantastici: I crimini di Grindelwald), Donovan RahamAntonio EstradaJuan Quiñones.

Il film è prodotto da Jose Alba per Pecado Films (SP), Natacha Kucic per First Draft (SP), Daniele Segre e Daniele De Cicco per Redibis Film (IT), Paola Herrera per Una Comunión (MEX)

con il contributo di Ministero della Cultura – Fondo Coproduzioni MinoritariePiemonte Film Tv Fund (POR FESR Piemonte 2014-2020-Azione III 3c.1.2), Instituto de la Cinematografía, Eurimages, Ministerio de Cultura y Deportes, Gobierno de España; con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte – Piemonte Film TV Development Fund, Agencia

Andaluza de Instituciones Culturales, Ibermedia, Creative Europe Programme– MEDIA; con la partecipazione di Canal Sur, CREA SGR.

Distribuito in Italia dalla Draka Distribution di Corrado Azzollini.

a cura di
Staff

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Giornate degli autori 2024: l’illustratrice Francesca Gastone firma il manifesto della 21a edizione
LEGGI ANCHE – MUBI e Chora Media annunciano la seconda stagione del podcast MUBI PODCAST: VOCI ITALIANE CONTEMPORANEE
Condividi su

Maria Chiara Conforti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *