Giacomo Bozzoli ancora in fuga, moglie e figlio rientrati in Italia

Giacomo Bozzoli ancora in fuga, moglie e figlio rientrati in Italia
Condividi su

(Adnkronos) – Antonella Colossi, moglie di Giacomo Bozzoli e il loro figlio di nove anni sono rientrati in Italia. Lo confermano all’Adnkronos fonti investigative, precisando che in questi minuti si sta decidendo se dovranno recarsi in procura per rispondere ad alcune domande. Prosegue, invece, la fuga del 39enne, condannato in via definitiva all’ergastolo per l’omicidio dello zio Mario e la distruzione del suo cadavere nel forno della fonderia a Marcheno in provincia di Brescia l’8 ottobre 2015.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Condividi su

Staff

La redazione di The Soundcheck: un branco di giornalisti, redattori, fotografi, videomaker e tanti altri collaboratori agguerriti provenienti da tutto lo Stivale pronti a regalarvi una vasta gamma di contenuti. Dalla semplice informazione artistico-culturale, fino ad approfondimenti unici e originali nel campo della musica, dell'arte, della letteratura e della cultura a 360 gradi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *