Auto elettriche, Salvini: “Dopo Qatargate non vorrei Cinagate”

Auto elettriche, Salvini: “Dopo Qatargate non vorrei Cinagate”
Condividi su

(Adnkronos) – "Non vorrei che dopo il Qatargate scoppiasse il Cinagate". Lo afferma il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Matteo Salvini, che giudica "un suicidio" l’addio ai veicoli a combustione interna entro il 2035 e l’obbligo di passaggio a veicoli elettrici.  Intervenendo al convegno di Conftrasporto, dice no all’ambientalismo da “ideologia folle, altrimenti saremo tutti circondati da alberelli e disoccupati”. —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Condividi su
Staff

Staff

La redazione di The Soundcheck: un branco di giornalisti, redattori, fotografi, videomaker e tanti altri collaboratori agguerriti provenienti da tutto lo Stivale pronti a regalarvi una vasta gamma di contenuti. Dalla semplice informazione artistico-culturale, fino ad approfondimenti unici e originali nel campo della musica, dell'arte, della letteratura e della cultura a 360 gradi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *