SoundWeekly #3- Le uscite della settimana

SoundWeekly #3- Le uscite della settimana
Condividi su

La redazione di The Souncheck, anche questa settimana, ha scelto i brani più cool tra le nuove uscite. SoundWeekly è tornata! Per rimanere aggiornati sulla musica del momento seguite la playlist su Spotify e se desiderate far conoscere i vostri singoli scrivete a info@thesoundcheck.it

Il 2022 è appena inziato e sembra già regalare grandi soddisfazioni sotto l’aspetto delle novità musicali. Se non riuscite a stare al passo con gli inediti e gli artisti emergenti, non allarmatevi perché a voi ci pensa la redazione di The Soundcheck. Come ogni settimana, aggiorna la SoundWeekly senza mai dimenticare l’unica vera protagonista: la musica

Novità dall’estero

L’artista iraniana – olandese Sevdaliza guida la lista con “High Alone”, un brano intimo e malinconico merito della voce sensuale della cantante. Con “Watercolor Eyes”, Lana del Rey entra in playlist regalando agli ascoltatori un’atmosfera intensa, in linea con la serie tv di successo “Euphoria”, di cui il singolo è parte della colonna sonora. Il giovane artista Conan Grey rientra nella selezione, raccontando una delusione d’amore grazie al singolo “Jigsaw”. In SoundWeekly troviamo anche i Band of Horses che, tramite il singolo “Lights” dal disco “Things are great”, s’immergono in una storia di mistero, metafora di una ricerca verso la luce.

Infatti, in un periodo incerto e dubbioso come quello attuale, pare che gli artisti abbiano la necessità, mediante la loro musica, di tracciare una via per la speranza: è ciò che la cantautrice britannica Emily Sandé si auspica con il singolo “Brighter days”

Collaborazioni

All’interno della playlist non mancano, di certo, le collaborazioni tra musicisti! Si cita, in primis, quella consolidata tra i Purple Disco Machine e Sophie and the Giants che ripropongono un pezzo dance anni ’80 dal titolo “Into the dark” . Si segnala, inoltre, “Thought it was”, inedito di iann dior featuring il duo punk rock Machine Gun Kelly e Travis Backer. L’icona Christina Aguilera torna sulla cresta dell’onda con il singolo “Pa Mis Muchacha” insieme a Beacky g e alla rapper argentina Nicki Nicole, cimentandosi in una ballabile canzone spagnola.

Panorama italiano

Sul versante italiano proliferano gli inediti e i diversi generi musicali: fa il suo ingresso in SoundWeekly “110L” di Nicolaj Serjotti, un pezzo che combina creativamente blues e rap. Si aggiunge in lista, Tommaso Paradiso che presenta il singolo “Lupin”, titolo omonimo dell’album. La playlist settimanale fa spazio anche ai Rumatera e al loro brano “Camponogara”, ballad dal gusto anni 90, mix curioso tra rock americano e regionalismo veneziano. Inoltre, si segna l’entrata in playlist del gruppo Gem Boy con la grottesca “Fatti inculcar” e del singolo rock dalle tinte psichedeliche “Veti e culti” de Le pietre dei giganti.

I Tin Woodman presentano, in lingua inglese, “1989”, canzone leggera ed eterea, dal disco “Songs for eternal lovers”. Inoltre, rientra in playlist anche la band salentina Malamore che con “Malavita”, si rifà ai classici del cantautorato italiano senza dimenticare un inteso riff di chitarre dal gusto anni ‘70. Durdust e Ludovico Einaudi si affacciano a SoundWeekly grazie a due pezzi strumentali, rispettivamente intitolati “Parallell 43” e “Nobody Knows”, quest’ultimo capace di trasportarti in una dimensione libera e senza confini.

Voci femminili

Tra le novità al femminile, citiamo: Guendalina con “Puro e vivido”, Galea che, in collaborazione con Maggio, canta “Voglio solo cose belle” e “Notturno” di Ceneri, brano delicato e inquieto. C’è spazio anche per Elisa che torna alle origini e canta in inglese con “Show’s Rollin”, audace singolo pop-rock che anticipa l’album “Ritorno al futuro/Back to che future” in uscita a febbraio, dopo il festival di Sanremo

Sono ancora  tantissimi gli artisti da scoprire e i brani da ascoltare: non vi resta, quindi, che soddisfare la vostra fame di musica seguendo la nostra SoundWeekly!

il Pagante – “Devastante”- il Pagante

Asking Alexandria – “Never Gonna Learn” – Better Noise Music

Christina Aguilera – “La Fuerza” – Sony Latin

Carrubba Luca – “Fasi”- Stazione Musica Records

AUA – “The Dameged Organ” – Crazysane Records

SOM – “The Shape Of Everything” – Pelagio Records

Galea – “Come gli americani al ballo di fine anno” – SugarMusic

Gomma – “Zombie Cowboys” – V4V Records

Wayne Santana – “Succo di Zucchero Vol.2” – Virgin Records/Universal Music Italia

Miles Kane – “Change the Show” – BMG

iann dior – “on to better things” – 10k Projects

Ludovico Einaudi – “Underwater” – DECCA Records

Franco126 – “Uscire di scena” – Universal Music Italia

Gemello – “La Quiete” – Honiro Label

Tin Woodman – “Songs for Eternal Lovers” – Retro Vox Records

Tancredi – “Golden Hour” – Warner Music Italia

Massimo Zamboni – “La Mia Patria Attuale” – Universal Music Italia

Balto – “Forse è giusto così” – Pioggia Rossi Dischi

Guendalina – “PIANO SEQUENZA” – Believe Digitale

Modern error – “Victim Of A Modern Age” – Rude Records

Senza_Cri – “Salto nel Vuoto” – UTO Un Tucano Ovunque

Alla prossima settimana e seguiteci ogni venerdì su Twitch alle 18.00!

a cura di
Noemi Didonna, Lucia Tamburello e di
Luca Montanari

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – La “chimica” di Ditonellapiaga e Donatella Rettore a Sanremo è contagiosa!
LEGGI ANCHE – America Latina un film dei fratelli D’Innocenzo
Condividi su
Noemi Didonna

Noemi Didonna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *