“Get a little closer” il nuovo singolo dei The Rideouts

“Get a little closer” il nuovo singolo dei The Rideouts
Condividi su

“Get a little closer” non è un invito a infrangere le regole anti-covid, ma è il nuovo singolo dei The Rideouts. It’s time to groove! La band capitanata da Max porta nelle nostre case un brano tutto da ballare.

Get a little closer?

Un tuffo negli anni ’70 tra colori sgargianti e una musica spensierata in grado di far scivolare via ogni preoccupazione. La voce di Michela Grilli esalta questo lavoro. Profonda, avvolgente e in un certo senso anche aggressiva. Non ti lascia andare e ti urla a gran voce il suo desiderio.

Un beat che strizza l’occhio al funky del passato, ma che non perde elementi moderni e attuali. Piacevole, accattivante ma soprattutto in grado di farti sfogare. “Get a little closer” è un’esplosione di energia. E’ voglia di ballare e di stare insieme. Uno sfogo perfetto dopo due anni di pandemia.

La parola ai The Rideouts

«Come nel precedente singolo “Come to me”, Michela è la cantante principale. Essendo il soggetto del brano femminile, infatti, ho scritto il pezzo proprio pensando che l’avrebbe cantato lei. “Get a little closer” rispecchia l’idea dell’intero album di voler mescolare stili e sonorità diverse: nella fattispecie un funky tradizionale anni ‘70 con elementi elettronici più moderni.»

Credits

Michela Grilli: voce principale e cori

Massimiliano Scherbi – cori, chitarre, organo

Gianpiero de Candia: basso

Federico Gullo: batteria, percussioni

Registrato e mixato da Massimiliano Scherbi

Master realizzato ai Plätlin Mastering di Amburgo (DE)

ASCOLTA SU SPOTIFY

https://www.facebook.com/therideouts

https://www.instagram.com/therideouts/

https://www.youtube.com/user/TheRideoutsofficial

LEGGI ANCHE – Hawkeye, un’accoppiata vincente
LEGGI ANCHE – FantaSanremo 2022, il paradiso dei fantallenatori del Festivàl
Condividi su
Redazione 1

Redazione 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *