Annalisa – Costa dei Trulli Festival – Monopoli (BA) – 27 luglio 2021

Annalisa – Costa dei Trulli Festival – Monopoli (BA) – 27 luglio 2021
Condividi su

Ha fatto tappa a Monopoli (BA) il “Nuda 10 Open Airdi Annalisa, martedì 27 luglio per la terza edizione del Costa dei Trulli Festival. Un fuoco di fila con le sue canzoni più amate, e non solo, è stato il concerto di Annalisa. Pubblico in visibilio e lei che dal palco non si è risparmiata:

“È il primo concerto in Puglia dopo un sacco di tempo, godiamoci questa occasione unica insieme”.

E così è andata la calda serata al Think Tank (ex deposito carburanti) della città delle cento contrade. Annalisa sale sul palco con l’energica “Nuda“, title track del suo settimo album, pubblicato lo scorso anno. In rapida successione regala “Bonsai“, “Un domani” incisa con Mr. Rain nell’album “Bye Bye” del 2018 e “Graffiti“.

Seguite da “Amsterdam“, “Romantica” e “Alice e il blu” da “Non so ballare” (2013). È il momento di alzarsi e muoversi un po’, anche se sul posto “solo così si può”, precisa Annalisa che stacca tutti dalle sedie, grandi e piccoli, con “Direzione la vita” e la nuovissima “Movimento lento” incisa in feat. con Federico “Fede” Rossi. Le riprese del videoclip sono state girate proprio in Puglia, fra le località di Pulsano e Talsano in provincia di Taranto, con la regia di Mauro Russo.

Breaking New

Del videoclip è uscito su Apple Music il backstage delle riprese!

Momento intimo con “Avocado Toast”, “Tzunami” e “Vento sulla Luna”

Seduta su di uno sgabello, poi regala un’interpretazione intima e acustica di “Avocado Toast“, “Tzunami” e “Vento sulla Luna” in mush up con “Walking on the Moon” dei Police. Prima di tornare a far cantare il pubblico con “Una finestra tra le stelle” da Splende (2015), “Bye Bye“, “Houseparty“,”A te cosa piace fare” e “Il mondo prima di te“.

“Essere qua è una figata totale”

La cantautrice ligure ha più volte salutato la città e ringraziato il suo pubblico per esserci, invitandolo a godersi il momento:

“ho pensato a un momento unico per questa estate”.

Un tour e un album, “Nuda 10” per festeggiare i primi dieci anni di carriera, da Amici, passando per il Festival di Sanremo e da numerosi Dischi d’Oro e di Platino:

“Doppiamente fantastico, siamo insieme da più di dieci anni ormai e ho voluto celebrarlo con queste canzoni”

ha dichiarato entusiasta la cantante. Una di queste canzoni, che Annalisa definisce “emblematica”, è N.U.D.A. (Nascere Umani Diventare Animali) incisa con il feat. di Achille Lauro, canzone che rappresenta un po’ “il lato che nessuno conosce, che teniamo solo per noi”.

Non pensate a nulla, chiudete gli occhi e divertitevi insieme a me.

E si viaggia poi con “Principessa“, “Se avessi un cuore“, “Le parole non mentono“, “Eva + Eva“, “Dieci” la canzone con la quale ha partecipato all’ultimo Festival di Sanremo.

“L’ultima ce la godiamo”

E per il bis Annalisa regala un’intensa versione acustica di “Tutto per una ragione” in cui duettava con Benji e Fede. Saluta Monopoli come ha incominciato con “Nuda“, più elettro che mai.

Che dire: la curiosità di partecipare ad un concerto di Annalisa è stata ampiamente soddisfatta dalla cantautrice che si è rivelata essere padrona della voce, del palco e del pubblico.

a cura di
Mariangela Cuscito
foto di
Alessandro Napoletano

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Tonino Carotone: il ritorno del marinaio
LEGGI ANCHE – Dischi Che Escono – Luglio 2021
Condividi su
Mariangela Cuscito

Mariangela Cuscito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *