Infected Rain – Legend Club, Milano – 14 settembre 2022

Infected Rain – Legend Club, Milano – 14 settembre 2022
Condividi su

Dopo essere stati in tour nel 2019 con Eluveitie e Lacuna Coil, gli Infected Rain tornano nel nostro Paese con una data da headliner al Legend Club di Milano

È una caldissima serata di metà settembre quella che si appresta ad ospitare gli Infected Rain al Legend Club di Milano. Forse, vista la temperatura esterna, la scelta di una location indoor non è stata ottimale ma il pubblico accorso al locale non si è fatto intimorire, ben conscio di quello che sarebbe successo nel corso della serata.

Serata che parla, o meglio canta, tutta al femminile, con l’apertura lasciata ai Volturian, band italiana guidata da Federica Lanna alla voce e Federico Mondelli alla chitarra.

La temperatura si alza ulteriormente quando sale sul palco la band capitanata da Lena Scissorhands. Il tour prende il nome dal loro ultimo album, “Ecdysis“, rilasciato proprio nel corso di questo anno, ma la scaletta ripercorre in modo equilibrato tutta la loro discografia.

Lena interagisce con il pubblico in un italiano perfetto, d’altra parte la sua famiglia vive qui, e scherza diverse volte sulla fornace che si è venuta a creare all’interno del Legend: “Stasera facciamo una zuppa di metallari“.

Gli altri membri del gruppo, Vidick, Vladimir e Serghei però non si fanno intimorire dal caldo e si muovono saltando da un lato all’altro del palco mentre Eugene tiene alti i BPM.

La band moldova, fresca della sua prima partecipazione al Wacken Open Air, concluderà il tour estivo con le ultime date in Europa e noi speriamo di poterli presto vedere di nuovo nel nostro Paese.

La scaletta

Pendulum
Mold
Black gold
Longing
The earth mantra
The realm of chaos
Postmortem pt.1
Passerby
Fighter
Orphan Soul

Fool the gravity
Sweet, sweet lies

a cura e foto di
Mirko Fava

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – La 34esima stagione del FolkClub di Torino
LEGGI ANCHE – 40 anni da Litfiba, Ghigo Renzulli racconta e si racconta al pubblico fiorentino
Condividi su
Mirko Fava

Mirko Fava

Mirko Fava nasce a Parma il 23/04/1991. Ha un diploma da geometra che ha usato per poco tempo, prima di diventare impiegato. Ha cominciato ad appassionarsi di musica negli anni delle superiori ed è andato alsuo primo concerto nel 2007, portandosi dietro una delle prime digitali compatte di suo padre, ottenendo scarsissimi risultati. La passione per la fotografia è cominciata parallelamente a quella per i concerti, anche se a tutti gli effetti si è sviluppata definitivamente dopo qualche anno. La macchina fotografica lo accompagna anche in viaggio, alla costante esplorazione del mondo. Tutte passioni economiche, in pratica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *