Oltre festival 2021: è ora di andare in scena!

Oltre festival 2021: è ora di andare in scena!
Condividi su

Ormai ci siamo! Mancano poche ore all’inizio dell’Oltre festival, che dopo un anno di fermo torna con la sua seconda edizione al parco delle Caserme Rosse a Bologna, dal 23 al 28 giugno.

Martedì 22 giugno si è tenuta la conferenza stampa del festival e noi, orgogliosissimi media partner dell’evento, eravamo presenti!

Cinque serate, cinque artisti e otto nuove giovani proposte che affiancheranno gli headliner in questa nuova edizione che si propone di superare le differenze di genere e dei generi musicali.

L’obiettivo di Amedeo Sole, direttore artistico del festival, e di tutto lo staff, è quello di andare oltre (appunto!): superare i confini, unire e mescolare generi che vanno dall’indie al rap, dal pop alla trap, in un unico momento di festa e incontro per i giovani cittadini bolognesi, e non solo.

La location, fuori dalle mura della città, rappresenta la periferia che diventa centro; la necessità di far rivivere quelle zone urbane meno conosciute per renderle luoghi in cui musica e cultura si fondono.

Oltre festival

Una line up giovane fortemente voluta per rappresentare le nuove generazioni, perché è proprio a loro che è dedicato l’Oltre festival. I giovani hanno tanto da insegnare, tante cose da dire e tanta nuova musica da far scoprire: per questo è stato fondamentale per Amedeo Sole e tutto lo staff intercettare le tendenze del momento.

Nonostante l’anno di stop, il punto di partenza è l’edizione precedente, che ha visto la bellissima evoluzione di alcuni degli artisti principali di quest’anno.

La dimostrazione che due anni fa si è puntato sull’artista giusto è Margherita Vicario, che aprirà il festival il 23 giugno.

Una scommessa vincente, perché la prima edizione la vedeva esibirsi in seconda linea su un palco gratuito ed ora eccola qua! Fresca di pubblicazione con il suo nuovo album “Bingo” ad affrontare a testa alta temi sociali fortemente attuali. Ad accompagnarla ci saranno due giovani nuove proposte, Gente e VV.

Si prosegue il 24 giugno con Frah Quintale. L’artista bresciano è passato dall’aprire il concerto di Dutch Nazari, due anni fa, all’essere l’unico artista dell’Oltre festival ad avere una doppia data lo stesso giorno (un’esibizione alle 19 e un’altra alle 22). Dopo l’uscita del suo nuovo album “Banzai (Lato arancio)“, finalmente riparte a Bologna con la prima tappa del suo tour.

Ariete è l’artista che si esibirà il 25 giugno, la più giovane tra gli headliner. La cantautrice diciottenne doveva essere ospite all’Oltre festival l’anno scorso, e il fatto di averla finalmente qui quest’anno è la dimostrazione che, anche questa volta, la scommessa è stata vincente.

Ad accompagnare la giovane artista di Anzio ci saranno Beatrice Della Casa, vincitrice dell’Oltre Music Contest per artisti emergenti dell’anno scorso, e Delga.

Un altro ritorno in grande è quello di Rkomi, che si esibirà il 27 giugno. Il rapper milanese aveva partecipato in seconda linea alla prima edizione del festival e quest’anno torna portando con sé una nuova sonorità molto più indie e pop.

Il direttore artistico dell’Oltre festival lo ricorda quando si esibiva su un piccolo palco come quello del Locomotiv nel 2017. Ora ha da poco pubblicato il suo nuovo album “Taxi Driver” dove collabora con numerosi artisti famosi, raggiungendo in poco tempo il primo posto della classifica FIMI album. Ad accompagnarlo ci saranno Bobby Wanna e Aemme.

A chiudere il festival, il 28 giugno, saranno gli Psicologi, unica data per il momento non ancora sold out. I due giovani artisti dovevano partecipare come gruppo di apertura l’anno scorso, e quest’anno li troviamo tra gli headliner: un’altra scelta che non ha deluso! Ad accompagnarli ci saranno Tony Boy e BNKR44.

Tutte le aspettative sono state confermate, gli artisti sono cresciuti, si sono evoluti e adesso saranno sul palco dell’Oltre festival a trasmettere tutta la voglia di tornare a stare insieme dopo un periodo così difficile.

Adesso non resta che entrare nel parco e godersi lo spettacolo, noi ci saremo e non vediamo l’ora!

a cura di
Valentina Dragone

Seguici anche su Instagram!
LEGGI ANCHE – Giangrande e il suo disco “Beehives of Resistance”
LEGGI ANCHE – Little Pieces of Marmelade – Vibra Club – 18 giugno 2021
Condividi su
Valentina Dragone

Valentina Dragone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *