Little Pieces of Marmelade – Vibra Club – 18 giugno 2021

Little Pieces of Marmelade – Vibra Club – 18 giugno 2021
Condividi su
I Little Pieces of Marmelade vanno LIVE!

Parcheggiare l’auto, estate avanzata e tanta adrenalina nel camminare alla ricerca dell’ingresso del locale, entrare, fermarsi al chiosco dei drinks, e dirigersi verso il palco… Ragazzi/e, siamo tornati ai LIVE concerts, e lo facciamo oggi con i Little Pieces of Marmelade!

Grazie alla loro partecipazione alla 13° edizione di X Factor 2020, con il loro brano inedito “One Cup of Happiness” alle audizioni, DD e Frankie, Daniele Ciuffreda, 25 anni e insegnante di chitarra, e Francesco Antinori, 24, sound engineer  i Little Pieces of Marmelade hanno da subito conquistato “i 4 sì” dei giudici di X Factor, e anche la platea “digitale” (a causa delle restrizioni COVID), che li ha portati sino in finalissima con la concorrente Casa di Lego.

L.P.O.M : 4 lettere e due bombe a mano!

Anche se un duo, con la loro affinità e maturità hanno colpito al cuore i 4 giudici Hell Raton, Mika, Emma Marrone ma soprattutto Manuel Agnelli, il loro coach e fan durante tutto il programma che più ha esaltato l’anima e il sound di questi due giovani promesse dell’alternative rock.

Frankie e DD puntata dopo puntata, hanno dimostrato che l’impegno e passione per qualcosa alla fine ripaga sempre. “Eravamo lì sempre tutti i pomeriggi a pagarci con gli ultimi spicci le sale per le prove studio, mangiando qualcosa con ciò che ci rimaneva. Le ore di prove in sala sono state tante, ma è ciò che ci piace e ciò che vorremmo fare nel futuro come professione” L.P.O.M.

Dici L.P.O.M ed è subito LIVE CONCERT!

Seppur in totale periodo di lockdown gli L.P.O.M. hanno da subito portato la voglia di andare ai concerti live mancante ormai da 1 anno. E oserei dire, con grande sollievo, finalmente lo scorso 18 giugno al live concert presso il Vibra Club di Modena, Frankie e DD hanno letteralmente animato la platea seppur seduta (per normative COVID).

Le loro canzoni riportano al loro primo album self-titled Little Pieces of Marmelade a Bologna, che esce nel 2020, stesso anno dell’ingresso a X Factor. Dopo la prima “bacchettata” di DD, la sua voce ha scaldato l’atmosfera riempiendo tutti gli spazi (aperti) del locale, portando tutti ad agitare mani e battere i piedi anche se seduti.

Al Vibra Club

Bisogna riconoscere che la particolarità del duo, con il loro sound alternative o come si definiscono nel loro profilo Facebook “porn rock, punk the blues e pshychedelic crossover”, è unico nel genere e potente come i fuochi d’artificio. Al suono dell’EP “One Cup of Happiness”, la platea ha letteralmente saltato da seduti, che si è contrapposta invece alle emozioni provate durante la cover degli Alabama Shakes – Gimme All your love, con pelle d’oca e tanta voglia di abbracciare tutti!

Ebbene, cari/e lettori, gli L.P.O.M. sono in tour in tutta Italia con tanta voglia di solcare i palchi di tutte le città, spaccando in mille Pieces le vostre orecchie, e facendovi venire i Digital Cramps nel morire dalla voglia di ascoltarli finalmente dal vivo!

Io sono già loro fan dalle auditions, e non vedo l’ora di vederne l’evoluzione.

E voi?

Let’s GO L.P.O.M!

a cura di
Francesca Bandieri

foto di
Mirko Fava

Seguici anche su instagram!

LEGGI ANCHE: Leo Meconi: da X Factor al primo brano in italiano
LEGGI ANCHE: Una diga contro la superficialità: Massimiliano D’Ambrosio
Condividi su
Francesca Bandieri

Francesca Bandieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *